28 aprile 2012

FOTOVOLTAICO OGGI, 5 DOMANDE COMUNI



Quanto costa un impianto fotovoltaico oggi?
Il costo di un impianto a pannelli fotovoltaici dipende necessariamente da quanta energia intendiamo produrre e, di conseguenza, da quanta energia abbiamo bisogno per la nostra abitazione.
Una famiglia di 3-4 persone consuma in media 3000 chilowatt all'anno.
Questo significa che per produrre altrettanta energia bisogna installare un impianto di pannelli fotovoltaici da 3 chilowatt.
Attualmente il costo medio per un impianto di questo tipo si aggira intorno ai 9 -10 mila euro.
Per avere una stima esatta del costo che andremo a sostenere, dovremo necessariamente rivolgerci a rivenditori/installatori di zona, cercando di non fermarci al primo preventivo che avremo in mano.

Quali sono le condizioni per poter installare un impianto fotovoltaico?
Per prima cosa l'esposizione dello spazio che accoglierà i pannelli.
E' necessario che i nostri pannelli siano esposti a sud, per poter sfruttare la concentrazione massima di radiazione solare.
Lo spazio disponibile. Meno spazio si ha a disposizione e meno sarà la potenza installabile, anche se non tutti i pannelli sono uguali in termini di rendimento e a parità di dimensioni. Esistono in commercio vari tipi di pannelli più performanti e ovviamente più costosi.
Chi ha poco spazio potrebbe optare quindi per pannelli più potenti considerando però il prezzo maggiore.
L'inclinazione ottimale del tetto/spazio da adibire deve essere compresa tra i 20 e i 40 gradi.
La posizione geografica: Non tutte le zone d'italia sono uguali.
Al Nord per ogni chilowatt di potenza installata si produce meno rispetto ad un chilowatt di potenza installata al sud.


Come funziona il fotovoltaico? Il sistema produce corrente elettrica attraverso i pannelli e la immette nella rete elettrica del gestore. L'utente continua a essere allacciato alla rete quindi non utilizza direttamente l'energia prodotta dai suoi pannelli.
Solo successivamente il gestore ripagherà all'utente tutta l'energia che questi ha prodotto attraverso il suo impianto fotovoltaico.

Perchè dovrei pensare di mettere un sistema fotovoltaico?
Può sembrare una domanda banale: Per ridurre i costi della bolletta dell'energia elettrica, ovvio.
Ma non è più solo un discorso di risparmio economico.
Oggi il fotovoltaico è uno strumento che rispetta l'ambiente. E' energia prodotta in modo pulito.
Una ragione in più per sceglierlo.

Esistono delle agevolazioni economiche?
Sì. Attualmente in Italia abbiamo il cosiddetto Conto Energia: Per 20 anni lo stato ci riconosce un incentivo, oltre ai soldi che riceviamo per l'energia prodotta dal nostro impianto fotovoltaico.
Questi incentivi statali possono permetterci di ammortizzare l'investimento iniziale in 8 – 10 anni.

Concludo con una piccola precisazione riguardo la differenza tra un impianto fotovoltaico e un sistema a pannelli solari.
Del primo abbiamo visto che serve a produrre energia elettrica. Del secondo basti dire che è un sistema per la produzione di acqua calda sanitaria. In pratica il pannello solare trasforma la radiazione luminosa in calore. che scalda l'acqua per uso domestico. Non genera quindi alcuna corrente elettrica.

LINK SPONSORIZZATI:

Nessun commento :

Posta un commento

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!