31 maggio 2014

GELATO FATTO IN CASA AGLI ABBRACCI

Oggi prepariamo un gelato cremoso e semplicissimo utilizzando i biscotti tipo Abbracci, la nostra gelatiera elettrica, e pochi altri ingredienti di facile reperibilità. 
Volendo improvvisare un gelato nuovo, del genere - cremoso e un po' goloso -ho visto questi biscotti che giacevano in cambusa e zak l'idea! Il risultato è stato una vera goduria sia nel gusto che nella consistenza.

Questa ricetta può essere eseguita anche con  biscotti diversi, magari dei biscotti fatti in casa, l'importante è che siano friabili, e che si sciolgano bene nel latte. Il risultato non vi deluderà, ne sono sicura!


INGREDIENTI

Dosi per 6 etti di gelato - peso massimo della mia gelatiera (Il Gelataio Simac)

  • 120 g di biscotti tipo Abbracci 
  • 300 g di latte p.s.
  • 60 g di yogurt bianco magro
  • 120 g di panna dolce vegetale (senza olio di palma)


PROCEDIMENTO

  1. Mettiamo i biscotti spezzettati, il latte, lo yogurt e la panna freddi di frigo, dentro un bicchierone alto. 

  2. Lasciamo dieci minuti in ammollo affinché i biscotti si ammorbidiscano bene poi frulliamo con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema senza grumi. 

  3. Mettiamo il frullato in frigo per 20 minuti, passiamo ancora pochi secondi al frullatore e per finire versiamo in gelatiera. Il nostro facilissimo gelato agli Abbracci sarà pronto per essere degustato in mezz'ora circa.
-

CONSIGLI VARI

  1. Per evitare che il gelato a contatto con il cestello si congeli creando una crosta dura, possiamo preventivamente bagnare il fondo del cestello con un po' di liquore prima di versarvi la crema. 

  2. Per conservare il gelato basta trasferirlo in una vaschetta (meglio se di plastica) e passarlo in freezer collocandolo nella parte meno fredda. Quando lo estrarremo per consumarlo, passiamolo almeno 20 minuti in frigo oppure usiamo il programma scongelamento del microonde. Essendo un gelato 100% casereccio e senza prodotti addensanti, è normale che in freezer diventi molto duro. Basta comunque poco per ovviare al problema e gustarlo anche il giorno dopo. 

  3. Lo yogurt è facoltativo, lo uso per alleggerire il gelato. Se non vi piace potete sostituitelo con una pari quantità di panna. 

5 commenti :

  1. Davvero una proposta speciale! Buona domenica Silvia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona, arrivo un po' in ritardo ma grazie di cuore per il saluto, ricambio augurtandoti buona settimana e felice Giugno!!! ;)

      Elimina
  2. Che freschezza !!! Buona domenica !!! Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Claudia, sei troppo gentile lo sai? Grazieee! Un bacione e buona settimana! :D

      Elimina
  3. Immagino Sia una vera Delizia!!!
    Mi chiedevo come posso prepararlo senza la gelatiera...
    Grazie!

    RispondiElimina

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!