28 novembre 2011

COME SI GUADAGNA CON UN BLOG, QUALCHE SEMPLICE CONSIGLIO

Ciao. Oggi voglio pffrirvi qualche consiglio frutto della mia esperienza di blogger su come gadagnare qualcosa con il nostro blog grazie ai banner pubblicitari di adsense.


1° CONSIGLIO: (che non tutti vi dicono) 
Non pubblicate quegli annunci che pagano per click, se il vostro blog non ha almeno trecento visitatori al giorno provenienti da motori di ricerca. Ovvero: niente amici, di amici, di conoscenti, ma normali utenti di internet, che arrivano al vostro sito perché interessati a trovare uno specifico contenuto. Sì, proprio quella ricetta, o quell'informazione che avete postato l'altro giorno.
Attenzione che, se lo fate, rischiate di venire cancellati dal servizio che paga per gli annunci che pubblicate. Mi riferisco in particolar modo ad Adsense. 

Per conoscere le origini del vostro traffico e tutte le statistiche, potete usare la piattaforma gratuita Google Analytics:
2° CONSIGLIO: Leggete molto, andate sui forum, se avete dubbi cercate con il vostro motore di ricerca, perchè su internet c'è davvero tutto quello che volete sapere. Migliaia di persone, prima di voi, hanno posto la stessa domanda, e, le risposte sono lì, tra le righe dei forum, basta trovarle e saperle cercare.
3° CONSIGLIO: Parlate di qualcosa che vi appassioni davvero. Solo così potrete garantire professionalità e continuità al vostro blog, oltre al piacere di condividere e confrontarsi su temi di vostro interesse.

4° CONSIGLIO: Ottimizzate il vostro sito affinché possa essere facilmente trovato dai motori di ricerca. Vi consiglio di utilizzare anche in questo caso gli strumenti per Webmasters che google mette gratuitamente a disposizione:




Attraverso google webmasters potrete creare delle sitemap e inviarle direttamente a Google affinché indicizzi le vostre pagine nel suo motore di ricerca. Detta così può sembrare una cosa complicata ma vi assicuro che, leggendo bene gli aiuti che google fornisce, riuscirete senza problemi. 

5° CONSIGLIO: Create dei collegamenti tra i vari post del vostro blog. Potreste per esempio, creare dei pacchetti di articoli tutti incentrati sullo stesso tema. Nel mio blog ho creato una serie di post che trattano la macchina del pane e altri che parlano di scrittura. 

Una cosa importante è riuscire a capire, grazie al tool Google webmaster di cui abbiamo parlato nella quarta regola, l'articolo più cliccato e utilizzarlo per aumentare la visibilità degli altri articoli. Come? Semplicemente linkando gli articoli meno letti all'interno di quello più visto. 
Vediamo un esempio pratico: Il mio articolo più letto attualmente è la dieta dei tre giorni ricca di verdure. Mettendo il link del guadagno con il blog all'interno di quell'articolo,  potrei riuscire ad aumentarne la visibilità sui motori di ricerca. 

Per il momento mi fermo qui ma conto di ampliare questa mini guida con ulteriori consigli che verranno dalla mia esperienza personale. 

Nessun commento :

Posta un commento

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!