27 novembre 2011

MAL DI DENTI? I RIMEDI NATURALI

Ecco alcuni rimedi naturali contro il dolore provocato dal mal di denti. Sono consigli da prendere assolutamente  come palliativi perché quando i problemi sono seri non c'è altro da fare che rivolgerci a un buon dentista. 
Se non avete un dentista di fiducia e non sapete come trovarne uno vi invito a leggere questo breve articolo su come trovare un buon dentista.

Adesso vedremo tre ingredienti sempre presenti in cucina e comunque  semplicissimi da reperire, trasformarsi in veri e propri antidolorifici per denti e gengive. 

1 – Il peperoncino. Si può passare sulle gengive e sui denti, un batuffolo di cotone idrofilo, imbevuto in una miscela di acqua e peperoncino in polvere o frantumato.
Non pensiate che così facendo, le gengive vi andranno ancora più in fiamme. Il peperoncino infatti ha un effetto disinfiammante e rinfrescante sulle mucose. Pensate che, nei paesi caldi, il peperoncino viene consumato quotidianamente proprio perchè combatte gi effetti del caldo.

2 – L'aglio. Lo so, qualcuno starà già storcendo il naso. Ma l'aglio è un potente sfiammante come il peperoncino. Uno spicchio spellato va passato sulle gengive, senza sforzare ovviamente. Fatto ciò, potete risciacquare con normale acqua del rubinetto.

3 – I chiodi di garofano. Sembra incredibile ma, questa curiosa spezia, possiede dentro di sé una sostanza analgesica chiamata eugenolo, in grado di lenire il dolore al pari della benzocaina, notoriamente utilizzata come anestetico. Uno studio scientifico pubblicato sul Journal of Dentistry conferma questa capacità dei chiodi di garofano. Provare per credere.
Ma come si usa? Semplice. Si prende un chiodo di garofano e lo si mette direttamente tra guancia e dente. Altrimenti lo si può utilizzare sotto forma di olio essenziale, spennellando con un cotton fiock la parte dolorante. Si acquista in erboristeria. 
Ho provato personalmente il primo metodo. Avevo il dente del giudizio infiammatosi dopo un forte raffreddore. Ho messo due chiodi di garofano in bocca e li ho tenuti a contatto con la zona 'calda' per quasi un'ora. All'inizio si prova un certo pizzicore, la bocca comincia a profumare di buono, e, dopo neanche una ventina di minuti, l'effetto anestetizzante, in effetti, comincia a farsi sentire. 
Straordinario! Personalmente ve lo consiglio.

Per concludere, è necessario precisare una cosa: il dolore ai denti non si cura con erbe o medicine chimiche. Purtoppo, quando il dolore dentale non è causato da altre patologie, come una sinusite o un'influenza, non c'è altra soluzione che andare dal dentista! Ah... che pauraaa!!!

4 commenti :

  1. Grazie per i consigli. Sono davvero insofferente per quanto riguarda il mal di denti. Ho da poco estratto un dente del giudizio, meno male che i dentisti di bel sorriso sono bravi, perchè per me qualsiasi intervento che riguardi i denti è davvero un problema.

    RispondiElimina
  2. Ciao luca, grazie per aver visitato il mio blog. Io mi sono trovata bene con i chiodi di garofano per un dente del giudizio infiammato. A presto.

    RispondiElimina
  3. grazie per i consigli proverò è 6 giorni che ho estratto il dente del giudizio e mi fà ancora un pò male non ne posso più!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marisa, spero ti passi in fretta, il mal di denti è orribile, ma pensa a quando sarà tutto finito, allora ti sembrerà di non essere mai stata così bene!
      Tieni duro e spero che il rimedio che sceglierai ti porti beneficio.
      ti auguro una pronta guarigione e ti ringrazio per aver lasciato il tuo messaggio. Se vuoi ripassare per dirmi come è andata, ne sarei molto felice.
      Un abbraccio solidale :)

      Elimina

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!