18 maggio 2012

Risotto con la rucola light



Il risotto con la rucola è un primo sano e gustoso ma non piace a tutti per via del suo gusto decisamente amarognolo. Ma quanto ci fa bene!Se invece siete amanti come me della rucola, o ruchetta, allora sono certa che apprezzerete questa facile quanto squisita ricetta.

Ingredienti per 4 persone:
- Riso per risotti - 400 g
- Un piatto fondo di rucola tagliata a listarelle
- mezza cipolla bianca
- un dado vegetale
- olio
- parmigiano reggiano o grana


Procedimento
Prendiamo due pentole, una grande per cuocere il risotto, e un pentolino più piccolo dove mettiamo subito un litro di acqua a scaldare sul fuoco.
Intanto, nella pentola grande, facciamo scaldare un filo d'olio insieme alla cipolla tagliata fine fine. Ho utilizzato solo la cipolla ma se volete, potete fare un tritino aggiungendo anche sedano e carota. Sconsiglio l'aglio ma anche quello va a gusti.
Quando la cipolla si è ben imbiondita e comincia a sfrigolare, buttiamo il riso e spargiamolo uniformemente sul fondo della pentola con un cucchiaio.
Lasciamo andare a fiamma media per tre quattro minuti, sbattendo il riso di tanto in tanto per evitare che si attacchi e per girarlo in modo che tosti uniformemente.
La tostatura iniziale è fondamentale perché farà si che il riso non si spappoli in cottura con il brodo.

Fatto questo, iniziamo a versare un mestolo di acqua e muoviamo leggermente con il cucchiaio facendo piccoli movimenti dal centro della pentola verso i bordi, in modo che il riso non si attacchi al centro. E' importantissimo evitare di mescolare troppo il riso, altrimenti butterà fuori troppo amido e diventerà molle a fine cottura.
Versiamo ancora un paio di mestoli d'acqua e aggiungiamo il dado.
Diamo una mescolata veloce per amalgamarlo.
A questo punto aggiungiamo la rucola e regoliamo di sale a piacere.
Io in genere non ne metto perché mi basta quello contenuto nel dado. Però, devo dire con onestà, che a casa mia siamo abituati a mangiare quasi senza sale. E' per questo che vi consiglio di fare un assaggio e decidere secondo il vostro palato.
Non vorrei prendermi la colpa se vi esce un risottino insipidino.
Ok, ora che abbiamo sistemato la faccenda del sale, andiamo avanti a cucinare, aggiungendo ogni tanto un po' d'acqua, quando vediamo che il riso si asciuga in superficie, e mescolando sempre poco poco.





Completiamo la cottura (ci vorranno circa venti minuti) aggiungendo solo all'ultimo o addirittura a fuoco spento, un po' di formaggio grattugiato ed eventualmente una noce di burro.
Mescoliamo rapidamente con energia, spegnamo il fuoco, se non lo abbiamo già fatto, e lasciamo mantecare per tre minuti circa con il coperchio.
E ora..buon appetito!





Altri modi per cucinare la rucola: Il mio preferito, dopo questo sano risotto, è la frittata con la rucola, velocissima e molto semplice da fare. Basta scottare appena la rucola in acqua bollente, scolarla bene e poi unirla alle uova sbattute insieme agli altri ingredienti che utilizzate per la frittata. Io metto parmigiano, olio, un pizzico di sale e un filo di latte, nient'altro. vi assicuro che è deliziosa, soprattutto gustata a temperatura ambiente.

Note: La rucola è del mio orto e, come potete vedere da questa foto, ce n'è davvero tanta, più della dose che vi ho indicato io. Diciamo che, quando di verdure ne hai in abbondanza, non ti fai problemi riguardo le quantità, soprattutto dal punto di vista economico. Andate a vedere i prezzi di questa erbetta sulle bancarelle del mercato o peggio del supermercato, e poi ditemi se non è cara. 
Un saluto e a presto!
Silvia


1 commento :

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!