18 maggio 2012

RISOTTO ZAFFERANO E GAMBERETTI

Risotto, zafferano e gamberetti: cos'altro aggiungere per rendere questo piatto ancora più squisito? Forse una bella spolverata finale di prezzemolo fresco, o una noce di burro per la mantecatura finale.

Basta davvero poco per creare uno strepitoso risotto ai gamberetti, anche se questi non sono freschi, e li comprate surgelati al supermercato. Vedrete che il risultato sarà di tutto rispetto, da leccarsi i baffi. La ricetta è di famiglia, collaudatissima e raccomandata dalla cuoca, ovvero, la mamma, che ringrazio per questa ennesima delizia. 


Ingredienti per 4 persone:
- Riso per risotti - 400 g
- 300 g di gamberetti sgusciati 
- Zafferano - una bustina
- mezza cipolla bianca
- un dado vegetale
- olio
- burro q.b.
- Vino bianco per sfumare
- Prezzemolo per guarnire

PROCEDIMENTO
Ci sono due modi per cuocere i gamberetti. 
Prima opzione: Da soli in una padellina, facendo rosolare prima una noce di burro, saltandoli per qualche minuto in modo da insaporirli da tutti i lati e sfumando poi con vino bianco. 
Attenzione: Se sono surgelati, il mio consiglio è quello di metterli in un piatto e lasciarli scongelare in frigorifero.
Oppure, seconda opzione, potete cuocerli nella pentola del risotto in questo modo:
Prendete una pentola capiente dove andrete a fare il risotto. 
Metteteci un filo d'olio o una noce di burro a seconda dei vostri gusti.
Versate la cipolla tritata fine e fate soffriggere.

Nel frattempo, prendete un pentolino più piccolo, riempitelo d'acqua e portate a bollore. L'acqua servirà come brodo anche se il dado lo metteremo direttamente nel risotto. Ho scelto questo metodo perché, quando mettevo il dado nell'acqua, succedeva che ne avanzassi sempre un po' e finiva che dovevo aggiungere sale al risotto per compensazione.

Versate quindi i gamberetti (scongelati come detto prima), rosolateli per un paio di minuti, aggiungete due dita di vino bianco e fate sfumare, mescolando ogni tanto. I gamberetti sono già salati di loro quindi io personalmente, oltre al dado, non aggiungo altro sale.
Appena il vino è evaporato, versate il riso e fatelo tostare muovendolo un po' con il cucchiaio affinchè non si attacchi.
Dopo qualche minuto cominciate ad aggiungere due mestoli di acqua.
Aggiungete quindi il dado e muovete leggermente col cucchiaio per incorporarlo al riso.
Aggiungete ancora un mestolo d'acqua, versate la bustina di zafferano. 
Portate avanti la cottura, ricordandovi di non mischiare troppo il riso per non farlo spappolare. 
Ci vorranno circa venti munuti.


Appena il risotto è pronto, spegnete il fuoco, mettete una noce di burro, un velo di parmigiano se vi piace, e una manciata di prezzemolo. Date una rimestata energica, coprite col coperchio, e lasciate riposare per tre quattro minuti.

Servite con una guarnizione di prezzemolo tritato e godetevi questo capolavoro!

9 commenti :

  1. Bè io sono di parte, per me qualsiasi ricetta contenga i gamberi è una golosità, ma questo risotto ha l'aria proprio appetitosa! :9
    un bacio!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie!!! Sei stata gentilissima a lasciare un commentino nel mio piccolo blog. Sono passata a trovarti sul tuo... bellissimo ke brava!!! Un bacione anche a te!

      Elimina
  2. Omg that looks delicious! I am a huge fan of risotto. Need to try this!

    xx
    Amanda
    Giveaway at MyCowlick.blogspot.com!

    RispondiElimina
  3. ooh YUM! I love your blog - i'm a terrible cook but you give me a lot of inspiration to try harder haha! :)

    b x
    www.phoandchips.com

    RispondiElimina
  4. looks delicious!!!


    check out the giveaway going on in my blog if you want xx

    www.inablondeworld.net :)

    RispondiElimina
  5. that looks like a delicious risotto! Well done xxx

    RispondiElimina
  6. Il tuo blog mi piace moltissimo, ti va di seguirci a vicenda se anche a te piace il mio? :) E che buono questo risotto, mi hai fatto veramente venire l'acquolina in bocca!!!
    Buona domenica,
    Laura

    RispondiElimina

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!