03 luglio 2012

PASTA CON IL TONNO IN SCATOLA

La ricetta della pasta al tonno che vedete nelle foto è la versione speciale di mio fratello, che è riuscito a trasformare un piatto tanto banale in un piccolo capolavoro di gusto.

La preparazione di questa pasta al tonno in bianco è davvero semplicissima tanto che potrete servirla in tavola nel giro di una mezz'ora al massimo, considerando i tempi di cottura della pasta.

Vi consiglio di utilizzare pasta corta, come penne, mezze penne e tortiglioni, che, secondo me, sono i formati migliori dal momento che la crema e i pezzetti di tonno vanno a finire anche all'interno.

PROCEDIMENTO
  1. Per prima cosa cuociamo la pasta e scoliamola bella al dente e lasciamola nello scolapasta.. 
  2. Nella stessa pentola, versiamo il tonno scolato a metà dal suo olio - io calcolo una scatoletta a testa e viene piuttosto ricco - si aggiunge una noce di burro e si mischia a fiamma vivace finché non diventa morbido e l'olio comincia a sfrigolare.
  3. Si versa sopra la pasta, si regola di pepe aggiungendo facoltativamente una leggerissima spolverata di grana o parmigiano reggiano e si fa rosolare bene a fiamma media, mescolando con il cucchiaio finché il tonno non è diventato quasi cremoso e ben legato alla pasta. Non ci resta che mettere la pasta al tonno nei piatti e gustarla subito.

Il tonno in scatola è una salvezza quando dobbiamo improvvisare una cena e non abbiamo un granché nella cambusa. Non è un piatto leggero certo, ma una volta ogni tanto non può farci male. E poi fa sia da primo che da secondo. Per me è una ricetta deliziosa e anche molto saziante. Spero possa piacere anche a voi... ma dubito che non l'abbiate mai provata.

7 commenti :

  1. Facile e ottimo!
    Io non faccio scaldare il tonno, lo aggiungo a freddo con aggiungo il prezzemolo fresco tritato fine. Un piatto che salva dalla mancanza di tempo e voglia di cucinare:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E pensa che io invece non l'ho mai messo "a crudo". Mi sa che la versione di mio fratello è ben più grassa della tua, tra l'altro niente prezzemolo perché purtroppo a lui non piace, mannaggia. Se comunque ti capita di provare questa versione su fiamma fammi sapere se ti piace... il suo forte sta proprio nel tonno che scaldandosi e mischiandosi col burro diventa quasi una crema e ovviamente il gusto si amplifica.
      Ciao cara, buona serata e grazie per aver fatto un salto da queste parti.

      Elimina
    2. avete mai provato,una volta nel piatto a spruzzarvi un pò di limone.....?è fantastico.....gimmy

      Elimina
    3. Ciao gimmy, veramente no, però appena mi capita lo provo, magari solo su una parte perché non amo molto il sapore acidulo con la pasta. Però, mai dire mai...ti farò sapere! Grazie per la dritta e felice estate! :)

      Elimina
  2. Avolte le cose facile e semplici sono le più buone!!!
    beh... complimenti... !!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie David, è proprio così, io le cose troppo elaborate in genere non le apprezzo, soprattutto quelli dove non capisci che cavolo di ingredienti ci sono dentro. Mi piace vederli, gli ingredienti e se son pochi meglio.

      Grazie ancora, un ssaluto!

      Elimina
  3. amo mangiare il tonno in tutte le "salse" ma non crudo e ti consiglio di provare gli spaghetti con pomodoro di pachino 1 spicchio d'aglio intero, tonno in scatole per 4 persone 1 scatoletta grande da 160gr. peperoncino, origano e mozzarella oppure scamorza. preparazione, soffriggere 1 spicchio d'aglio, aggiungere il pomodorino tagliato a pezzetti a mettà cottura aggiungere il tonno, origano e per finire mettere a piacere mozzarella o scamorza. Cuocere la pasta e farla saltare in padella...buon appetito!

    RispondiElimina

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!