04 ottobre 2012

PENNE RIGATE ALLO YOGURT CON PISELLI E PROSCIUTTO

yogurt ricette salate
Con questo primo piatto dietetico, semplice e veloce da preparare, inauguro una serie di articoli dedicati al mio amato yogurt naturale fatto in casa.

Per tutti gli estimatori dello yogurt bianco e per coloro che vogliono nutrirsi con gusto senza rinunciare alla salute, ho deciso di pubblicare settimanalmente delle ricette semplici e possibilmente sane e leggere nelle quali includere il nostro amato yogurt.
Il fatto di prodursi in casa questo ottimo latticino ha due vantaggi pratici. Il primo è che possiamo contare quotidianamente su un comodo sostituto a cibi industriali da consumare così nei momenti di fame o come dessert; il secondo vantaggio è che possiamo disporre di un ottimo quanto economico ingrediente da sfruttare nelle preparazioni dolci e salate e come condimento per le insalate, guadagnando non solo in salute ma anche in soldini.

Lo yogurt naturale, oltre ad essere buonissimo consumato così, è anche un degno sostituto di alimenti meno sani, come panna e burro. Se dobbiamo preparare una torta che è fatta con tanto burro, a meno che non sia pasta sfoglia o qualcosa di alta pasticceria, possiamo sostiutire una parte di burro con altrettanto yogurt.

Nei primi piatti a base di riso o pasta, lo yogurt deve essere considerato cone una salsa, da aromatizzare e salare per renderla appetibile accanto ad altri ingredienti come verdure, carne, uova.

Oggi ho deciso di proporvi un primo piatto molto semplice che può essere personalizzato a seconda dei propri gusti, per esempio sostituendo al prosciutto cotto la pancetta, o perché no, dei funghetti trifolati con il prezzemolo.

Scatenate la fantasia e il vostro yogurt!

PENNE RIGATE ALLO YOGURT CON PISELLI E PROSCIUTTO


ricette yogurt e pastaIngredienti per 2 persone:
  • 160 g di Pasta
  • 1 vasetto di yogurt
  • 300 g di piselli surgelati o freschi
  • dado vegetale
  • cipolla q.b.
  • 50 g di prosciutto cotto tagliato spesso
  • sale e pepe
  • parmigiano grattugiato

Procedimento:

Tagliamo la cipolla finemente e mettiamola in un tegame, insieme ai piselli congelati, un giro d'olio, mezzo dado vegetale, e un bicchiere d'acqua del rubinetto.

Facciamo cuocere con il coperchio finché l'acqua non prende bollore, poi teniamolo leggermente sollevato e continuiamo a fuoco dolce finché i piselli e la cipolla non si sono inteneriti. Eventualmente assaggiamo e aggiungiamo sale se necessario.

Uniamo quindi i dadini di prosciutto cotto e terminiamo la cottura quando i piselli saranno ben stufati e l'acqua evaporata.

Cuociamo al dente la pasta, scoliamola bene e rimettiamola in pentola.

Versiamoci sopra i piselli, il vasetto di yogurt, due cucchiai di parmigiano e pepe se piace e
rimettiamo sul fuoco a fiamma piuttosto vivace per pochi secondi, giusto il tempo di amalgamare bene gli ingredienti e ottenere una bella crema densa.
Mettiamo nei piatti e serviamo con una ulteriore spolverata di buon parmigiano.

NOTE: Ricordiamoci che non dobbiamo cuocere troppo lo yogurt perché il calore intenso e prolungato uccide i fermenti: sarebbe indubbiamente un peccato.

Nessun commento :

Posta un commento

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!