22 aprile 2014

RISOTTO CON GLI ASPARAGI

risotto asparagi leggero
Visto il periodo primaverile non poteva mancare una ricetta facile e leggera del mitico risotto con gli asparagi
Qui nella cucina green non amiamo i condimenti forti e preferiamo pochi ingredienti di qualità, in modo che il palato non si confonda. 
L' olio extravergine d'oliva è sicuramente uno di questi, così come del buon parmigiano reggiano, e poi ovviamente, i nostri buonissimi asparagi, protagonisti indiscussi di questo semplice quanto gustoso piatto di primavera.


Ingredienti per 4 persone


400 g di riso per risotti  
- 300 g di asparagi già puliti
- cipolla o scalogno
- 1 lt di brodo vegetale
- olio extravergine d'oliva
- una noce di burro facoltativa
- parmigiano a piacere 


PROCEDIMENTO
  1. Per prima cosa prepariamo gli asparagi rimuovendo la parte legnosa del gambo e sciacquandoli bene sotto l'acqua fredda. Tagliamoli quindi a tocchetti di un centimetro di lunghezza.
  2. In una padella versiamo un filo d'olio e qualche fettina sottile di cipolla o scalogno. Appena inizia a sfrigolare aggiungiamo gli asparagi, un pizzico di sale, e saltiamoli per qualche minuto.
  3. Scaldiamo il brodo vegetale in un pentolino facendolo sobbollire. Se si utilizza il dado vegetale, consiglio di scaldare un litro d'acqua da sola e mettere il dado direttamente nel risotto, nel momento in cui andiamo ad aggiungere i primi mestoli d'acqua.  
  4. In un'altra pentola più grande mettiamo un paio di cucchiai di olio. Quando è caldo aggiungiamo il riso e facciamolo tostare a fiamma vivace per un paio di minuti, muovendolo con il cucchiaio per evitare che attacchi al fondo della pentola.
  5. Aggiungiamo al riso un mestolo di brodo e gli asparagi scottati, e diamo una breve mescolata. 
  6. Procediamo con la cottura del riso (ci vorrà poco meno di venti minuti) aggiungendo un mestolo di brodo via via che il risotto si asciuga, sempre a fiamma media e senza mischiare troppo perché così facendo il riso rilascerebbe troppo amido e potrebbe scuocere. 
  7. Appena il riso è cotto, spegniamo il fuoco, aggiungiamo una noce di burro facoltativo, e una spolverata di parmigiano. Diamo una bella rimestata in modo che il riso rilasci gli amidi rendendo cremoso il risultato. Facciamo mantecare con il coperchio per 3 minuti.
Notare che in questo risotto non c'è aggiunta di vino anche se molti cuochi consigliano del vino bianco, da aggiungere al riso e poi sfumare, subito dopo aver messo gli asparagi.


Un saluto e alla prossima ricetta!

2 commenti :

  1. Deliziosa questa versione molto salutare del risotto con gli asparagi. Grazie, Silvia!
    Un abbraccio
    MG

    RispondiElimina
  2. Mi piace tantissimo il risotto con gli asparagi e lo faccio spesso nella stagione. Ormai ci siamo ed ho iniziato già. Molto buono anche il tuo !!!

    RispondiElimina

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!