22 agosto 2014

BISCOTTI MANDORLE E CIOCCOLATO SENZA BURRO

biscotti veloci mandorle e cioccolato senza burro
Oggi vi presento i miei biscotti rustici con mandorle e cioccolato, preparati senza il burro ma molto golosi.
La ricetta di questi biscottoni è così semplice e veloce che li potete preparare già al mattino e servirli a colazione. Sarà piacevole iniziare la giornata con il profumo di cose buone appena sfornate, e ancora più piacevole sarà tuffare nel caffellatte il nostro bel biscottone fatto in casa, e con il cioccolato all'interno ancora caldo e cremoso (vedi foto a fine articolo). 
Se invece al mattino siete sempre troppo di corsa, preparateli quando potete e poi conservateli in scatole di latta o barattoli ermetici. 

INGREDIENTI

(per 12 biscottoni - pronti in 30 minuti)

  • 175 g di farina 0
  • 50 g di mandorle tritate
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di olio di semi 
  • 100 g di zucchero di canna
  • mezzo cucchiaino raso di bicarbonato
  • 75 g di cioccolato fondente
  • un pizzico di sale fino

PROCEDIMENTO

  • Accendiamo il forno a 200°C in modalità ventilata. Tritiamo finemente le mandorle con il robot e sminuzziamo il cioccolato sul tagliere usando un coltello affilato.
  • Rompiamo l'uovo in una ciotola, aggiungiamo un pizzico di sale, l'olio di semi, lo zucchero e due cucchiai di acqua. Lavoriamo velocemente con una forchetta per un paio di minuti. Aggiungiamo quindi le mandorle tritate e la farina setacciata con il bicarbonato, diamo una bella mescolata e per ultimo aggiungiamo il cioccolato a pezzetti. Come si vede dalla foto, dobbiamo ottenere un impasto piuttosto duro.


  • Dopo aver ricoperto la placca del forno con carta oleata o un foglio di alluminio, raccogliamo con un cucchiaio delle quantità d'impasto grandi poco più di una noce e lasciamole ricadere aiutandoci con un secondo cucchiaio o usando direttamente le mani. Cerchiamo di lasciare un paio di centimetri di spazio tra i mucchietti  e non preoccupiamoci di farli troppo regolari perché in cottura si allargano e prendono naturalmente una bella forma a biscotto.


  • Inforniamo a 200°C e cuociamo per 20 minuti, abbassando la temperatura a 180°C dopo i primi cinque minuti. Una volta sfornati, lasciamoli raffreddare e conserviamoli in contenitori ermetici o scatole di latta. Diventano più buoni con il tempo ma sarà difficile conservarli a lungo!

biscotti senza burro alle mandorle e cioccolato


ALTRE IDEE

  1. Al posto delle mandorle si possono usare le nocciole, che insieme al cioccolato fondente danno un buonissimo gusto gianduia. Da provare anche con noci o arachidi. Per questo tipo di dolcetti rustici, tutta la frutta secca si presta benissimo. 

  2. Se volete rendere più profumato il biscotto, aggiungete all'impasto un tappino di liquore alle mandorle o altro di vostro gusto. Il momento migliore per aggiungerlo è subito dopo aver amalgamato l'uovo con l'olio, l'acqua e lo zucchero.

4 commenti :

  1. Sai che domattina seguirò il tuo consiglio? Veloci e gustosi...da provare subitissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, sei gentile a volerli provare. Spero ti vengano bene, vedrai sono molto rustici nell'aspetto ma hanno un gusto bello corposo, un profumo leggero di uovo e cioccolato e... insomma mi sono piaciuti proprio tanto. come sapore ricordano un po' i cantucci toscani ma senza cioccolato, e un po' meno croccanti, sempre per la presenza del cioccolato. Fammi sapere se ti piacciono. Poi magari ti viene in mente qualche modifica, in quel caso sarò felice di sapere come poterli migliorare. Un caro saluto e grazie ancora!!!!

      Elimina
  2. invitanti
    da provare qs fine settimana!

    RispondiElimina
  3. davvero buoni questi biscottini,se si vuole una versione croccante penso che basti omettere il bicarbonato!
    Un bacio,buona giornata :-)

    RispondiElimina

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!