21 novembre 2011

SAINT HONORE' FATTA CON IL PAN DI SPAGNA

Fare la torta Saint Honorè in casa era una di quelle cose a cui pensavo da tempo. 
La pigrizia e l'abitudine di ordinarla dal nostro pasticcere di fiducia hanno sempre prevalso.
Finche un giorno, non sono stata sfidata a farla. Ed eccola qui, coi suoi ciuffetti mezzi storti, ma una Saint Honorè a tutti gli effetti. 



Se siete motivati e avete una giornata intera da dedicare alla cucina, allora buttatevi in questa sfida e vedrete che le soddisfazioni non mancheranno.
Non sto a dirvi io la ricetta, preferisco rimandarvi direttamente al sito dove ho trovato quella che ho seguito. Sì perché, di Saint honorè su internet ne girano parecchie: c'è quella originale, quella ibrida, quella personalizzata, quella stravagante, quella al gelato, quella palesemente sbagliata e chi più ne ha più ne metta.
Sono un po' impazzita a trovare quella che cercavo io.
La ricetta la trovate qui.

Non è l'originale francese con la sfoglia e il pan di spagna. Questa ha solo il pan di spagna ed è farcita di crema chantilly e ciuffi di panna in due colori, e bignè, già pronti perché non ero sicura di riuscire a farli io. La prossima volta ci proverò.

A proposito dei ciuffetti di panna, un consiglio: Io li ho fatti di getto perché ero di corsa e, il risultato si vede. Fate un po' di prove con la sacca a poche, magari su di un piatto. Non è una cosa difficile ma, le prime volte non è facile far uscire dei bei ciuffi uniformi. Ad ogni modo, non disperate: anche dei ciuffi così così non penalizzano la torta, che, anzi, secondo me, assume un aspetto ancora più artigianale e goloso.

Il mio pan di spagna l'ho fatto senza lievito con questa ricetta collaudata e facilissima. Come? Usando un attrezzo davvero utile e salva muscoli eheh.... la planetaria! Grazie al suo aiuto, ho potuto montare le uova con lo zucchero per ben 20 minuti no-stop, fino ad ottenere un composto filante e gonfissimo. In gergo si dice che l'impasto "scrive". Infatti, prendendo su un pò di impasto con la frusta, questo ricadendo, forma un nastro che scrive letteralmente.
A disposizione per eventuali chiarimenti o per condividere esperienze di cucina.
Buona Saint Honorè!

Nessun commento :

Posta un commento

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!