01 aprile 2012

CURE NATURALI PER ARTROSI E ARTRITI

Qualche tempo fa mi ero interessata alle cure naturali per i dolori causati dall'artrite e dall'artrosi. Mia mamma aveva l'articolazione di un dito ingrossata e dura al tatto, che il medico disse essere un'artrosi, quindi, non curabile. 
Mia mamma se n'era fatta una ragione, finché un giorno, questo dito maledetto, non aveva cominciato a farle male quando lo piegava.
Poi finalmente le è stato consigliato da un medico più competente, di tenere il dito in ammollo in una soluzione di acqua e sale marino per una decina di minuti, un paio di volte al giorno. 

Dopo neanche una settimana il dolore è sparito, il gonfiore diminuito e mia mamma ha ripreso a piegare il dito anche se il durone non è più andato via. Purtroppo il primo medico su una cosa non sbagliava perché l'artrosi è degenerativa e non regredisce, anche se, l'aggiornamento che vi ho messo sotto potrebbe remare contro questa affermazione. 

AGGIORNAMENTO DEL 1-01-2013 
E' da un mese che mia mamma, anche se non ha più dolore, esegue un immersione del dito in acqua e aceto di mele, due volte al giorno per 10 minuti. Abbiamo notato, lei prima di me, che il "durone" sull'articolazione più vicina all'unghia sta leggermente diminuendo di volume. La cosa è lievissima ma comunque c'è ed è un fatto interessante quanto sorprendente. In fondo all'articolo trovate il rimedio all'aceto che stiamo seguendo, anche se non utilizziamo il cucchiaino di miele come invece indicato.
.....................

A differenza dell'artrosi che è un'affezione di tipo degenerativo e deformante, l'artrite è un'infiammazione acuta, anche a carattere cronico, e spesso associata a patologie reumatiche. 

POTERI DEL CAVOLO

Per l'artrite il miglior rimedio che possiamo preparare il cucina è a base di Brassica Oleracea, più comunemente nota come cavolo. Vanno bene tutte le varietà come cavolo verza, broccolo, cavolo cappuccio, cavolfiore, crauti.
Il modo migliore per ottenere il massimo dei benefici è quello di consumare il cavolo crudo. In insalata per esempio si può preparare la verza, tagliata fine fine e condita con olio, aceto, o con aggiunta di carote, prezzemolo, olio e tutto quello che piace. 
si può anche preparare un centrifugato a cui è consigliabile aggiungere carota e limone per via del gusto poco piacevole.

COSA PUO' FARE UNA MELA

E infine le mele: Hanno un effetto curativo nelle artriti reumatoidi e non solo. Come recita il detto: "Una mela al giorno toglie il medico di torno". andrebbero però consumate con la buccia che è la parte più ricca di antiossidanti. Assicurarsi quindi che non siano trattate con pesticidi.

L'aceto di mele, diluito in un bicchiere di acqua fredda, con l'aggiunta di un cucchiaino di miele, può aiutare nella cura dell'artrosi alle dita. Bisogna immergere il dito affetto in questa soluzione, per dieci minuti al giorno, ripetendo il trattamento fino a miglioramento.


Nessun commento :

Posta un commento

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!