01 giugno 2012

Ricetta dei biscotti duri al cacao


Ciao a tutti e buon primo giugno!
Questa è una ricetta semplicissima per fare dei biscotti duri, e con duri intendo ottimi per essere inzuppati nel latte, nel tea o nel caffè della colazione. Ma lasciate che vi racconti brevemente com'è nato questo biscotto e perché.
Se invece avete fretta di andare alla ricetta, saltate direttamente il paragrafo seguente e cominciate dagli ingredienti.

La storia: E' successo che i miei genitori andassero in Toscana per un fine settimana. Di rientro si sono presentati con un sacchettone di Cantuccini, quei bei biscottoni lunghi alle mandorle che sembrano duri finché non li si inzuppa.
In casa mia ci sono alcuni elementi umani particolarmente golosi di dolci. I biscotti, come volevasi dimostrare, sono spariti in men che non si dica. Sparito il biscotto mi è rimasta l'idea di provare a farli.
Se conoscete i cantuccini, saprete che sono pieni di mandorle tostate.
Ora io volevo a tutti i costi fare questi biscotti, anche perché qualcuno in casa si lamentava dell'assenza di dolci per la colazione. In effetti è raro che accada ma la cambusa, in quei giorni, non offriva che un paio di vecchi digestive, reduci della key lime pie.
Il guaio era che non avevo in casa le mandorle. Le uova c'erano, la farina anche, il burro pure, il lievito per dolci sì...
mancavano solo loro all'appello ma io ho pensato che era il momento di tentare un nuovo esperimento.
E così, li ho fatti al cacao, duri abbastanza e con la forma del cantuccino,  buoni a sufficienza per accontentare i palati più esigenti di casa e per finire dritti dentro una bella tazzona di latte.

INGREDIENTI

  • farina – 400 g
  • zucchero – 150
  • uova – 3  
  • cacao amaro in polvere – 3 cucchiai 
  • burro – 30 g 
  • un tappino di rum 
  • mezza bustina di lievito
  • sale - q.b.


Per vedere tutti i passaggi vi rimando al set fotografico dei biscotti duri al cacao su Flickr.

PROCEDIMENTO
Una mezz'ora prima di cominciare, tiriamo fuori dal frigo il burro e le uova.
In contenitore capiente versiamo la farina setacciata, spargiamoci sopra il lievito per dolci setacciando anche lui con un colino e poi anche il cacao in polvere e mischiamo il tutto con una forchetta.

Facciamo un buco nel mezzo e mettiamoci il burro ammorbidito, lo zucchero, le tre uova, (sia il bianco che il rosso), il rum e un pizzico di sale.
Adesso con la forchetta cominciamo a lavorare gli ingredienti facendo prima un impasto con quelli nel centro e aggiungendo via via la farina dei bordi, finché non l'abbiamo inglobata tutta. 

Quando il composto diventa sodo e comincia a staccarsi dalle pareti possiamo rovesciarlo sul piano di lavoro infarinato e dargli una forma a palla con le mani infarinate.
Mettiamo la palla in frigo avvolta nella pellicola per una mezz'ora.

Calcoliamo i tempi e accendiamo il forno tenendo conto che quando avremo tolto la palla dal frigo ci vorranno cinque minuti per avere i filoncini di pasta pronti per essere infornati.

Poniamo la pasta raffreddata sulla spianatoia infarinata e con le mani anch'esse infarinate formiamo due filoncini schiacciandoli a un'altezza di un centimetro circa.
 Posizioniamoli sulla placca del forno coperta da carta forno o alluminio e facciamoli cuocere a 170° in forno ventilato per circa 25 minuti. La ricetta dei cantuccini dice quindici minuti ma per questi biscotti al cacao non bastano, almeno nel mio forno.

Per essere sicuri che siano cotti al punto giusto facciamo pressione con una forchetta sul filoncino e se la pasta non si schiaccia sotto la pressione esercitata, significa che possiamo sfornarli. 

Tagliamo i filoni in fette diagonali e capovolgiamoli. Rimettiamo in forno sempre a 160° per la cottura finale che li renderà belli croccanti da tutti i lati. Non dovrebbero volerci più di venti minuti. Eventialmente toglietene uno dal forno e controllate che sia ben cotto all'interno.

Se provate questa ricetta fatemi sapere se vi è piaciuta e come vi è venuta.
Alla prossima!

10 commenti :

  1. I love biscotti too! :). Your blog is awesome-just became a member/follower of your blog. I hope you'll follow me back and we can keep in touch. Happy Blogging!!!

    Elle xoxo
    
www.thehighfeather.com

    RispondiElimina
  2. Ciaoo devono essere speciali questi biscotti da inzuppo!complimenti!!Buon w.e. a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Tina, buon w.e. anche a te! :)

      Elimina
  3. that's cool! love biscotti so much

    http://thewild-swans.blogspot.com

    RispondiElimina
  4. Geniale questa ricetta!
    E complimenti per il tuo blog a cui sono approdata da poco attraverso Google plus:)
    Ciao Silvia, a presto!
    Lara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lara, sei molto gentile, è bello ricevere un riscontro esterno, se poi è positivo ancora meglio! :) Grazie ancora per essere passata in Green Silvia!
      Un salutone!

      Elimina
  5. Mmh, that looks really good.

    www.sofiescloset.dk

    RispondiElimina
  6. THEY LOOK SO YUMMIE!!
    I'M SO GONNA TRY THIS RECIPIE AT HOME!
    http://therunwayoflife.blogspot.mx/

    RispondiElimina
  7. Essendo astemio e non avendo alcol in casa, con cosa posso sostituire il rum? Potrebbe andate bene l'aroma di rum?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, penso proprio che l'aroma vada bene, diciamo che il Rum è un qualcosa in più per dare profumo ma si può tranquillamente non mettere e il biscotto esce lo stesso.

      Elimina

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!