01 agosto 2012

Gelato alla banana con la gelatiera

Oggi prepariamo un bel gelato cremoso alla banana utilizzando la nostra amica gelatiera e il metodo infallibile della caramellizzazione della frutta.

La banana è un alimento molto ricco di minerali tra cui potassio e magnesio, ideale quindi per reintegrare i sali minerali persi con il sudore e come tonificante anti-fatica. Non per niente gli sportivi ne fanno largo uso. In questa sede però, facciamo meno gli sportivi e più i buongustai.

Avete mai provato a fare il gelato nella gelatiera con questo frutto profumato e pastoso?  Se la risposta è no, allora forza, è buonissimo, e la consistenza morbida della banana lo rende ancora più cremoso.

E' un gelato corposo, con una quantità di calorie che ci si aspetterebbe di trovare in un gelato cremoso. E come si sa, le cose buone e goduriose, difficilmente sono pure dietetiche. 
Se proprio non vogliamo eccedere ma neppure rinunciare a un bel dolce fresco e allegro, perché non sostituire il pasto con una bella coppa di gelato alla banana fatto in casa? Il compromesso mi sembra sensato.


INGREDIENTI

  • La polpa di due banane (sui 250 g)
  • Latte intero o scremato - 160 g
  • Panna fresca - 100 g
  • Zucchero - 90 g


PREPARAZIONE

  • Tagliamo la polpa delle banane a tocchetti piuttosto piccoli.
  • Poniamo le banane in un pentolino con lo zucchero e facciamo cuocere 5 minuti a fiamma bassa mescolando ogni tanto per evitare che possa attaccarsi sul fondo. 
  • Spegniamo il fuoco, trasferiamo le banane caramellate dentro un bicchierone alto e uniamo il latte e la panna liquida. 
  • Frulliamo il composto un paio di minuti fino a renderlo gonfio e spumoso.
  • Riponiamo in frigorifero e lasciamo maturare per almeno mezz'ora. (Se avete fretta, saltate questo passaggio ma vi assicuro che aiuta a migliorare la cremosità finale del nostro gelato.)
  • Versiamo il composto nella gelatiera, per l'atto finale della mantecatura, e accendiamo i motori.
Il nostro buon gelato alla banana sarà pronto in circa quaranta minuti. Come sempre, fate la prova del cuoco per saggiare la consistenza prima di toglierlo dalla gelatiera.

Il consiglio è sempre lo stesso, se avete tempo, aspettate a servire il gelato. Riponetelo in freezer, in una vaschetta precedentemente raffreddata per almeno un'ora.
Buon gelato!

TROVA UNA GELATIERA AL MIGLIOR PREZZO
   


VARIANTI

Possiamo usare al posto della panna fresca anche quella vegetale senza alcun problema. Se è già dolcificata bisogna ovviamente ridurre lo zucchero: 50 g saranno sufficienti.

1 commento :

  1. Ciao Silvia, io che non voglio usare lo zucchero nelle mie ricette, ma sostituirlo con il miele. Quale rapporto devo considerare?

    RispondiElimina

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!