01 ottobre 2012

LA TORTA DI AMARETTI E CIOCCOLATO FACILE E VELOCE


Ciao a tutti e ben ritrovati con una nuova ricetta dolce e semplicissima, ideale per ritemprare lo spirito nelle piovose giornate autunnali, e non solo.

Si tratta della torta agli amaretti e cioccolato,  molto golosa, soffice e al tempo stesso quasi cremosa, grazie alla presenza della panna fresca che sostituisce il burro, e del cioccolato a pezzetti che si fonde perfettamente con il gusto liquoroso degli amaretti tritati.
E' una torta davvero facile da preparare. Rustica nell'aspetto, ha un profumo e un sapore così buoni che non sfigurerebbe affatto nel menù di un ristorante di classe, magari accompagnata da una salsina alle pesche o ai frutti di bosco.

Ciò che rende questa torta molto particolare è la completa mancanza di farina che viene sostituita dal pane grattugiato.

INGREDIENTI
  • 200 g di pangrattato 
  • 220 g di Amaretti
  • 200 g di Zucchero
  • 1 bustina di Lievito per dolci
  • 120 g di Cioccolato fondente
  • 400 g di Panna fresca
  • 2 Uova
  • Burro e pane grattugiato per la tortiera
PROCEDIMENTO
  1. Tritiamo finemente gli amaretti e riduciamo il cioccolato in scaglie adoperando un coltello o, se vogliamo fare prima,  utilizziamo il cioccolato in gocce, reperibile comunemente al supermercato.
  2. In una ciotola capiente, versiamo tutti gli ingredienti nel seguente ordine: Gli amaretti tritati, il pangrattato fatto in casa, le scagliette di cioccolato, le uova leggermente sbattute, lo zucchero,  e il lievito setacciato, amalgamandoli via via con un cucchiaio di legno.
  3. Ammorbidiamo il composto con la panna a temperatura ambiente e mescoliamo bene per rendere il tutto ben amalgamato.
  4. Imburriamo e cospargiamo di pane grattugiato una tortiera e versiamoci il composto.
  5. Inforniamo in forno già caldo alla temperatura di 180° per circa 40 minuti.
  6. Quando la torta si sarà raffreddata, potremo darle una spolverata di zucchero a velo o  lasciarla così com'è.


Visto che è già molto dolce di suo, forse sarebbe meglio evitare ulteriori aggiunte. Si potrebbe però accompagnare con una salsina di frutta leggermente agra, frutti di bosco per esempio. Voi che ne dite?
Sarei molto felice di conoscere le vostre opinioni o eventuali idee per migliorarla.
Alla prossima golosità e buona settimana.
Silvia

7 commenti :

  1. Io la sto impastando proprio ora, il sapore da cruda é molto buono! Speriamo bene...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie per aver seguito la mia ricetta. Vedrai che uscirà una gran torta. In fondo quel che si mette si trova, e in questa torta, mannaggia, ne abbiam messe di cose buone ;)

      Aspetto il risultato, e magari anche una fettina da assaggiare :)

      Elimina
    2. Ciao Silvia, sempre io! La mia torta é stata un successone! L'ho proposta per il compleanno di mio padre, a lui piace molto il cioccolato fondente, rivestendola di cioccolato fondente fuso sopra...una vera golosità!!!
      Grazie ancora, continuerò a seguire il tuo blog
      Daniela

      Elimina
    3. Ciao Daniela sono proprio contenta! Ottima l'idea di fare la glassa fondente, mmmm, mi viene l'acquolina solo a pensarci! Auguri al papà e grazie per la tua gentilezza e simpatia!

      Buon fine settimana! :)

      Elimina
  2. Ho appena fatto la torta ...è in forno! ho sostituito la panna con lo yoghurt....speriamo!!!!!

    RispondiElimina
  3. ho appena fatto la tua torta DIVINA!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, mi fa davvero piacere! :) Grazie e buon anno!

      Elimina