05 ottobre 2012

RICETTA SEMPLICE DEI BROCCOLI GRATINATI ALLO YOGURT


L'autunno è la stagione dei broccoli, ortaggi preziosi appartenenti alla famiglia dei cavoli, e molto amati dalla sottoscritta. Cercando tra le mie ricette salate con lo yogurt, ho ritrovato questo piatto che oltre ad essere perfetto per il periodo autunno-inverno, è anche molto buono e semplice.
L'aggiunta dello yogurt naturale è un modo intelligente per dare alle pietanze una bella cremosità senza la pesantezza di certe creme come besciamelle, o panna da cucina. 
Il broccolo verde, che io chiamo broccoletto, è un ortaggio davvero interessante e si presta a moltissime preparazioni.
Il consiglio è quello di non cucinarlo in a acqua per non perdere i preziosi minerali di cui è ricco, ma utilizzare cotture al vapore, meglio ancora nel cestello della pentola a pressione.

Oggi però non faremo i virtuosi ma seguiremo proprio la cottura in acqua per mantenere il colore vivo e la croccantezza delle infiorescenze. La cottura al vapore ha infatti lo svantaggio di ingiallire le parti tenere superiori e talvolta di rendere il gusto un po' troppo forte, quasi di alghe marine.
Ed ora, via con la ricetta!

INGREDIENTI


- 800 g di broccolo
- 3 cucchiai da minestra di olio d'oliva
- Mezza cipolla
- 2 acciughine sotto sale
- 40 g di olive nere
- 1 tuorlo
- 2 cucchiai di formaggio grattugiato tipo grana
- 1 vasetto di yogurt
- sale e pepe
- burro per la pirofila


PROCEDIMENTO

  1. Laviamo bene il broccoletto dividendolo in cimette e mettiamolo a lessare - senza coperchio se no ingiallisce - in abbondante acqua salata e bollente finché non diventa tenero ma non spappolato.Meglio se lo cuciniamo al dente perché poi si cuocerà ulteriormente nel forno. Nel dubbio quindi meglio stare indietro. Ci vorrà comunque una mezz'ora circa.
  2. Scoliamo le cimette e saltiamole in una padella larga dove avremo preparato un bel soffritto di cipolla, olio, acciughine tritate e olive snocciolate e tagliate a rondelle fini. Per portarci avanti coi tempi possiamo preparare il soffritto mentre il broccolo si lessa in acqua. Non succede nulla se è pronto prima del broccolo. Possiamo spegnere il fuoco e riaccenderlo poco prima di versare le cimette in modo che l'olio riprenda a soffriggere.
  3. Quando il broccoletto si sarà preso bene di intingolo, spegniamo il fuoco sotto la padella e trasferiamo il tutto in una pirofila leggermente imburrata livellando bene.
  4. In una ciotola sbattiamo il tuorlo con sale e pepe e uniamoci lo yogurt mescolando bene per ottenere una crema omogenea.
  5. Versiamo la crema di yogurt e tuorlo sopra tutti i broccoletti in modo uniforme e terminiamo la preparazione con una bella spolverata di parmigiano grattugiato, grana o altro formaggio a piacere.
  6. Inforniamo a 180° e facciamo gratinare bene. Se vogliamo una crosticina ancora più gustosa possiamo aggiungere al parmigiano un po' di pane grattugiato e ciuffetti di burro.



SUGGERIMENTO GREEN

Non buttate via l'acqua di cottura del broccoletto. Fatela raffreddare e riponetela in frigo. Si conserva benissimo anche 3-4 giorni. Potrebbe venirvi utile per cucinare un minestrone, o una pasta coi broccoli o altro vegetale simile.
La sottoscritta invece se ne beve una bella tazza calda. E' un ottima tisana depurativa fai-da-te. L'unico accorgimento è di stare molto indietro con il sale. Ne metterete di più negli altri ingredienti.

A presto con tante nuove ricette sane e gustose.


Nessun commento :

Posta un commento

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!