23 novembre 2012

Ricette di primi natalizi: La pasta al salmone


La pasta al salmone è una classica ricetta delle feste di natale, ed è anche molto facile e veloce da preparare. 
A seconda del tipo di salmone che andremo ad utilizzare potremo ottenere un primo piatto delicato o molto saporito. Per questa ricetta infatti possiamo scegliere il salmone affumicato oppure il salmone fresco.
Di seguito vi propongo una versione molto semplice che può essere interpretata con il tipo di salmone che preferite. Anche se il salmone affumicato è qualcosa di delizioso, in certe occasioni lo prediligo fresco perché essendo più delicato ha un potere saziante minore e forse è più indicato in un pranzo dalle tante portate.


Ingredienti x 4

- Pasta del formato che preferite (si presta sia il tipo corto che spaghetti, tagliatelle...)
- Un cartoncino di panna da cucina 250 ml
- vino bianco 1/2 bicchiere scarso
- 200 g di salmone affumicato oppure 350 g di salmone fresco
- Sale, olio, pepe
- Passata di pomodoro 1 bicchiere (facoltativo)
- Parmigiamo reggiano facoltativo
- prezzemolo per guarnire

PROCEDIMENTO
  1. Se usiamo il salmone fresco, tipo il filetto o il trancio, rimuoviamo le eventuali lische e la pelle, sciacquiamolo bene sotto l'acqua corrente e poi con il coltello affilato facciamolo a tocchetti. Il salmone affumicato invece deve solo essere tagliato a striscioline o a pezzetti.
  2. Mettiamo a bollire l'acqua per la pasta che dovremo cuocere molto al dente, almeno 2 -3 minuti meno del solito. 
  3. Nel frattempo in una padella, scaldiamo due cucchiai d'olio, buttiamoci il salmone e facciamolo insaporire per qualche minuto sfumando con poco vino bianco. Se è fresco ci vorrà qualche minuto in più. Regoliamo di sale e pepe, aggiungiamo quindi la panna e la passata di pomodoro e lasciamo cuocere a fuoco basso ancora 3-4 minuti. Teniamo in conto che il salmone affumicato è già molto salato quindi attenzione a non esagerare con il sale.
  4. Poco prima che la pasta sia pronta, preleviamo un po' di acqua di cottura, un bicchiere circa, perché potrebbe servirci dopo, nel caso la crema con il salmone si asciugasse troppo. 
  5. Appena la pasta è pronta, scoliamola, versiamola nella padella con il salmone, aggiungiamo due cucchiai di parmigiano a piacere, e amalgamiamola bene a fuoco medio per qualche minuto. 
  6. Serviamo la nostra pasta bella calda, guarnendo soltanto con del prezzemolo tritato. 

NOTE 
  1. La passata di pomodoro serve soprattutto a dare un leggero colore rosato alla crema. Potete tranquillamente eliminarla senza pregiudicare il gusto finale.
  2. Per dare un gusto speciale a questo piatto, e solo per un pubblico adulto, aggiungete una spruzzata di vodka appena prima di spegnere il fuoco e servire. 


Nessun commento :

Posta un commento

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!