03 gennaio 2013

Biscotti veloci con la frutta secca

Frutta secca avanzata dalle feste? Noci, mandorle, ma anche nocciole e arachidi in esubero? Prepariamoci dei bei biscottoni, gustosi ed energetici, per la prima colazione o per eventuali attacchi di fame-gola pomeridiani e serali.


La ricetta che segue è semplice e veloce, anche nella formazione vera e propria dei nostri biscotti, per la quale ci serviremo solo di un cucchiaio. Niente stampi, formine o mattarelli, e nessun lavoro di precisione. Ci basterà infatti formare tanti mucchietti irregolari  e metterli a cuocere sulla placca del forno, per un risultato molto rustico e anche gradevole all'occhio.

Attenzione che questi non sono biscotti spacca-denti. La loro consistenza è morbida grazie alle chiare montate a neve, mentre, la presenza della frutta secca tritata grossolanamente, li rende anche piacevolmente sgranocchiabili e molto molto saporiti.

Per curiosità ho voluto provare a fare con la stessa ricetta, un unico grande biscotto. Venite a vedere il risultato sul post della torta biscotto con la frutta secca, troverete anche tutte le foto -passo passo- della preparazione, utili anche se decidete di fare i biscotti.

Ingredienti x 40 biscotti 
- 300 g di frutta secca mista (noi abbiamo usato noci e mandorle, voi usate tutto   
  quello che volete, anche uvette e fichi secchi)
- 250 g di farina
- 2 uova grandi
- 150 g di zucchero
- 80 g di burro
- 1/2 bustina di lievito per dolci
- una presa di sale

Procedimento

  • Togliamo dal frigo il burro e le uova, almeno una mezz'ora prima.
  • Trascorso questo tempo, aggiungiamo lo zucchero al burro e lavoriamo con la forchetta in modo da ottenere una crema. 
  • Dividiamo i rossi dagli albumi. 
  • Aggiungiamo i primi alla crema di burro e lavoriamo bene per incorporarli.
  • A parte montiamo i bianchi con le fruste elettriche aggiungendo un pizzico di sale.
  • Mettiamo la farina e il lievito precedentemente setacciati, nel composto di burro e rossi d'uovo, lavoriamo energicamente con un cucchiaio di legno.  Se il composto dovesse essere troppo duro, aggiungiamo un filo di latte.
  • Un cucchiaio alla volta, incorporiamo delicatamente le chiare montate, con movimenti lenti dall'alto verso il basso e infine mettiamo la frutta secca che avremo tritato grossolanamente sul tagliere con un coltello affilato. 
  • Ricopriamo due leccarde con carta d'alluminio o carta forno e disponiamovi sopra, a 2 centimetri di distanza gli uni dagli altri, i mucchietti di pasta che formeremo aiutandoci con un cucchiaio da minestra per raccogliere l'impasto e un altro cucchiaio per farlo scendere sulla leccarda. Noi abbiamo riempito due leccarde, disponendo su ognuna,  20 mucchietti in quattro file da cinque.

Cottura in forno preriscaldato a 180° C per circa 20 minuti, e comunque finché non diventano dorati. 


Una volta sfornati, facciamoli raffreddare bene e poi riponiamoli in scatole di latta dove potremo conservarli a lungo. Ma chissà quanto riusciremo a farli durare. ;)

1 commento :

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!