19 marzo 2014

LA CROSTATA DI RICOTTA SEMPLICE E LEGGERA

crostata ricotta facile leggera
Oggi vi presento la crostata di ricotta preparata secondo la ricetta tradizionale di famiglia, una torta ricca e delicata, profumata al limone e fatta solo con cose semplici e genuine. 
E' una torta semplice, non richiede una lunga preparazione, e può essere preparata anche il giorno prima, anzi, lasciandola in frigo una notte diventa ancora più buona.

La frolla è piuttosto leggera, con meno burro rispetto a quella tradizionale. E l'impasto di ricotta non risulta troppo dolce e nauseante perché la quantità di zucchero è ridotta al minimo. 

Splendida per concludere una bella cenetta,   ma anche per una fresca e gustosa colazione. 



Ingredienti per la crema


- 7 etti di ricotta vaccina
- 2 tuorli
- 1 limone
- 3 cucchiai di zucchero


Ingredienti per la pasta


- 3 etti e mezzo di farina 00
- 1 bustina di lievito
- 75 g di burro liquefatto
- 1 etto di zucchero
- 2 uova + 1 tuorlo per la decorazione


PROCEDIMENTO


  1. Mettiamo la ricotta in una terrina insieme con i due tuorli, lo zucchero e la scorza grattugiata più il succo del limone biologico e amalgamiamo bene con una forchetta.
  2. Versiamo la farina sulla spianatoia, facciamo un pozzetto al centro nel quale versiamo il burro precedentemente liquefatto e a temperatura ambiente, le 2 uova e lo zucchero.
  3. Spargiamo il lievito sulla farina in modo uniforme.
  4. Lavoriamo il tutto con le mani per una decina di minuti fino a formare un bel panetto sodo.
  5. Mettiamone da parte meno di un terzo che useremo per le striscioline.
  6. Stendiamo la pasta con il mattarello formando un disco alto circa un centimetro.
  7. Disponiamo in una teglia precedentemente imburrata e infarinata da 30-35 cm di diametro.
  8. Livelliamo sopra la pasta la crema di ricotta.
  9. Formiamo le striscioline aiutandoci con una rotella e disponiamole sopra la torta formando un reticolo.
  10. Spennelliamole con un tuorlo d'uovo sbattuto e poi inforniamo alla temperatura di 200°per 50 min, abbassando alla temperatura di 180° dopo una decina di minuti.

ricetta crostata ricotta poco burro

9 commenti :

  1. Adoro la crostata, quella di ricotta, quella di marmellata, è il dolce che mi piace di più! E questa mi sembra perfetta, promette di non esser troppo dolce, così da permettere al gusto degli ingredienti di risaltare. Brava Silvia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patty, grazie per i complimenti che ho girato alla cuoca mamma, artefice della torta sopra fotografata. Ecco, mi prendo solo il piccolissimo merito di averla immortalata alla meglio e di aver scritto la ricetta.
      E come dici tu, il gusto di questa crostatona non è dolcissimo come spesso accade, e devo dire che non nausea per niente, con il solo piccolissimo svantaggio che ti vien voglia di passare alla seconda fetta :)
      Grazie per essere passata, un salutone!

      Elimina
  2. Ciao Silvia, questa crostata è fantastica. Proverò sicuramente!
    complimenti per il tuo blog che seguirò sicuramente!
    Ciao Manu

    RispondiElimina
  3. Ciao Silvia, questa crostata è fantastica!
    Complimenti per il tuo blog, che seguirò sicuramente
    ciao Manu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Manu, grazie di cuore. Una felice primavera e tante belle cose!

      Elimina
  4. Le cose più semplici sono sempre le più buone e genuine. Complimenti a te ed alla tua mamma per la ricetta. Mi piace molto il tuo sito e ti ho inserito nel mio blog roll per non perderti di vista. Mi sono anche aggiunta ai tuoi Google +. Buon fine settimana Silvia, a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania sono davvero felice che ti sia piaciuta la torta e il blog, riferirò alla mamma il tuo commento, davvero gentilissima! Un caro saluto e buona primavera!!! Ciaoo

      Elimina
  5. complimenti per la torta e per il blog!!! tutto molto sano e buono:)!!

    RispondiElimina
  6. è bellissima la tua crostata, Silvia! mi sono unita al tuo blog! so già che trovo un sacco di ricette che mi piacciono!

    RispondiElimina

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!