15 marzo 2014

TORTA ROVESCIATA ALLA BANANA

torta rovesciata banane ricetta veloce

La torta rovesciata alla banana è un dolce morbido, profumato ed elegante. Facile e veloce da preparare, porta in tavola il gusto delle cose semplici e la fragranza tipicamente esotica di questo frutto zuccherino.
Creata prendendo spunto (solo nella forma) dalla classica torta rovesciata all'ananas, ho inserito tra i mie ingredienti un bel limone biologico, perfetto per smorzare i toni dolcissimi della banana, e donare un colore solare all'impasto, e tanta profumata morbidezza.
E' una torta piuttosto sostanziosa, che ho pensato per la prima colazione o la merenda. Il mio abbinamento preferito? Con il tea caldo, meglio se con pochissimo o niente zucchero.

INGREDIENTI

 - 300 g di farina 0
 - 140 g di zucchero
 - 1 bustina di lievito per dolci
 - 3 banane medio grandi
 - 3 uova medie
 - 90 g di burro
 - 4 cucchiai di latte 
 - 1 limone biologico 
 - 1 pizzico di sale

Per il caramello
 - 20 g di burro
 - 60 g di zucchero integrale o grezzo di canna


Preparativi salva-tempo
  • Iniziamo pesando e preparando sul piano di lavoro tutti gli ingredienti. Le uova togliamole dal frigo almeno mezz'ora prima di cominciare. Le banane invece le sbucceremo all'ultimo per evitare che anneriscano. 
  • Prepariamo la tortiera (diametro 24 cm) imburrando bene il fondo e le pareti e rivestendone il fondo con un disco ritagliato di carta forno. 
  • L'accensione del forno può essere fatta appena prima di cominciare la preparazione dell'impasto. Ovviamente ciò dipende dai tempi di riscaldamento del vostro apparecchio. Considerate comunque che la preparazione del caramello richiede solo 5 minuti e quella dell'impasto 15 minuti al massimo.

IL CARAMELLO

  • Il caramello si prepara in un attimo e molto facilmente: Mettiamo lo zucchero grezzo di canna in un pentolino insieme a 3 cucchiai di acqua e facciamolo sciogliere a fiamma bassa mescolando ogni tanto con il cucchiaio. A parte sciogliamo il burro a fiamma bassissima.
  • Quando lo zucchero si è ben sciolto e mescolandolo sentiamo che non ha più la consistenza granulosa ma è diventato liscio e cremoso, aggiungiamo il burro liquefatto ancora caldo, mescoliamo bene e cuociamo ancora un paio di minuti.

IL FONDO DI BANANE

  • Versiamo subito il caramello nella tortiera, tagliamo due banane  a rondelle spesse mezzo centimetro, e disponiamole sopra il caramello in modo da coprire tutto il fondo della tortiera.
  • Le due estremità della banana non le useremo perché troppo strette. Possiamo scegliere se usarle dopo per l'impasto oppure subito, come piccolo spuntino meritato.



L'IMPASTO


Prepariamo l'impasto con le fruste elettriche o la planetaria. Iniziamo montando lo zucchero con il burro (1). Quando il composto diventa cremoso, aggiungiamo una alla volta le uova, un pizzico di sale, 4 cucchiai di latte, il succo di limone, la scorza grattugiata di mezzo limone (quest'ultima solo se ci piace il gusto intenso dell'agrume) e lavoriamo bene fino a ottenere un composto gonfio e spumoso (2).
Un cucchiaio alla volta, incorporiamo la farina setacciata con il lievito, e amalgamiamo bene (3).


Aggiungiamo per ultimo la terza banana tagliata a tocchetti (4) e amalgamiamo bene con il cucchiaio (5). Versiamo l'impasto nella tortiera aiutandoci con una spatola in silicone (6) e diamo qualche colpetto di assestamento sul piano di lavoro per eliminare eventuali bolle d'aria all'interno.

LA COTTURA

Inforniamo a 200 gradi abbassando la temperatura a 175  dopo i primi 5 minuti.
Cuociamo per altri 30 minuti  in forno ventilato (con lo statico ci vorrà un po' di più). E' sempre il caso comunque di fare la prova stuzzicadenti quando la torta ci sembra cotta, infilando lo stecchino nella parte centrale del dolce.
Sforniamo la torta e rovesciamola sul piatto da portata. Rimuoviamo delicatamente la carta forno e lasciamo raffreddare. Ma se non volete aspettare, sappiate che è buona anche leggermente tiepida!

torta banane soffice semplicissima


torta morbida alla banana

Come si vede dalla foto, la pasta di questa torta è soffice e leggermente umida grazie al limone e alla polpa di banana. Se volete sperimentare delle varianti posso consigliarvi di provare a sostituire il burro dell'impasto con altrettanto yogurt intero, e magari, per gli adulti, si può aggiungere un cucchiaio di rum.

Grazie per l'attenzione e un saluto da Silvia e la Cucina Green!

7 commenti :

  1. Ciao, Silvia!!! Questa torta è magnifica. La preparerò presto. Qualche giorno fa, ho realizzato anche io una torta alla banana, ma il frutto era immerso in un mare di cacao :)
    Non ho usato il burro ma solo latte. Ma la tua mi ha conquistata! Grazie!
    Un abbraccio grande!
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara per il tuo apprezzamento, mi fa sempre molto piacere averti qui nella mia cucina. Ah... la banana immersa nel mare di cacao mi ha provocato un sussulto, anzi, un inizio di acquolina che adesso dovrò in qualche modo soddisfare... visto l'orario penso che opterò per uno yogurt. ;)
      Grazie ancora anche per la tua simpatia, e buona primaveraaaa!!!!

      Elimina
  2. Bella intuizione hai avuto ottenendo un ottimo risultato.Sembra molto soffice e sicuramente sarà gustosissima col caramello.Brava.

    RispondiElimina
  3. ...bonta' assoluta... e con caramello!!! provo:) brava silvia!!

    RispondiElimina

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!