18 giugno 2013

FRITTATA DI PEPERONI CON POCO OLIO

ricetta frittata peperoni
La frittata con i peperoni è la mia frittata preferita, morbida, succosa e dal gusto intenso. La preparo sempre quando arriva il caldo, non solo perché i peperoni sono di stagione, ma anche e soprattutto perché mi piace mangiarla fredda. Come tutte le frittate, ha poi il vantaggio di poter essere preparata prima, o la sera per il giorno dopo, e si conserva ottimamente in frigorifero per diversi giorni. Se vi piacciono i peperoni e la cipolla, se amate i sapori semplici dei cibi non elaborati, la frittata di peperoni è la ricetta per voi!

Per cucinare la frittata, e non solo, in maniera veloce e con pochissimo olio, basta utilizzare una buona padella antiaderente, che mantenga bene il calore e lo distribuisca in maniera uniforme.
A proposito di padelle, quella in foto, che sicuramente avrete notato per il suo colore blu intenso, è la mia nuova Flavorstone, una comodissima padella con un'anti-aderenza straordinaria, garantita da uno speciale rivestimento anti abrasione, e completamente privo di sostanze nocive e PFOA.
Non assorbe odori, tutto il gusto si mantiene nel cibo, e in più si pulisce in un attimo, anche in lavastoviglie.
Solo per i lettori di Cucina Green le  Pentole blu Flavorstone  si possono acquistare sul sito di Mediashopping con uno sconto speciale del 15%. Basterà inserire il codice:  CUCINAGREENK  al momento dell'acquisto. Spero possa tornarvi utile.

INGREDIENTI

(per 4 persone)
- 2 peperoni rossi (oppure uno rosso e uno giallo)
- mezza cipolla
- 3 uova medie
- sale e origano
- olio extravergine


PROCEDIMENTO

  • Laviamo i peperoni, asciughiamoli, tagliamoli in quattro parti e rimuoviamo il picciolo, i semini e le parti bianche. Tagliamoli quindi a dadini e mettiamoli in una padella antiaderente da 24 cm.
  • Affettiamo finemente la cipolla e aggiungiamola ai peperoni. Irroriamo con un filo d'olio, regoliamo di sale e origano e mischiamo bene con il cucchiaio per distribuire i condimenti.
  • Accendiamo il fuoco a fiamma media e lasciamo cuocere le verdure senza il coperchio, girandole ogni tanto. Appena cominciano a sfrigolare, abbassiamo il fuoco al minimo e continuiamo la cottura per una ventina di minuti, finché non saranno cotte e ben morbide.
  • A parte sbattiamo le uova con una presa di sale finché non diventano appena spumose. Quando le verdure sono pronte, versiamocele nell'uovo e amalgamiamo il tutto con un cucchiaio.
  • Rimettiamo la tessa padella al fuoco con un altro filo d'olio, e appena diventa calda versiamo il composto di uova e peperoni. 
  • Cuociamo 4 -5 minuti per lato e serviamo la frittata quando si è ben raffreddata.


IL PANINO CON LA FRITTATA

Provate la frittata ai peperoni dentro un panino morbido, per un pranzo a sacco in mezzo alla natura, in spiaggia, dove volete, purché lo facciate dopo aver lasciato la frittata a contatto con il pane, almeno un paio d'ore. In questo modo avrà il tempo di ammorbidire il pane con i suoi succhi gustosi, e un morso dietro l'altro, ne farete piazza pulita in men che non si dica. Provare per credere!

6 commenti :

  1. Hai ragione Silvia, la frittata con i peperoni è una vera delizia! Calda o fredda è un piatto che gustiamo spesso in famiglia, adesso poi che è arrivato il caldo si può preparare in tempi brevi e gustarla anche il giorno dopo.
    Buona giornata ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la visita cara Elly, e per aver approvato la frittata di peperoni! :) Buona giornata anche a te e alla tua family.

      Elimina
  2. Excellent post. Keep posting such kind of information
    on your blog. Im really impressed by it.
    Hi there, You have done a fantastic job. I'll definitely digg it and individually recommend to my friends. I am sure they'll be benefited from this website.



    Stop by my web page :: how to loose weigt

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you so much. I had a stop by your interesting website, very full of tips and healthy sugestions, I'will have a deeper look shortly.
      Have a nice weekend, and...
      Happy Summer! :)
      Silvia

      Elimina
  3. ciao vorrei sapere se le padelle flavorstone sono le stesse della stonewelle...non vorrei fare un acquisto e poi buttarle via perche il cibo puzza di petrolio..fino ad ora sulla flavorstone ho sentito parlare benissimo ma anche della stonewelle ne avevo sentito parlare benissimo fino ad ordinarle ma poi grazie al cielo mi sono imbattuta in un vero sito dove dicevano la vera natura della stonewelle e cosi' ho annullato l ordine.francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca, posso dirti che sto usando queste padelle e le trovo molto buone, nessun odore strano, si cucina in fretta, non attaccano, e si puliscono senza fatica, anche in lavastoviglie. Ieri ci ho fatto un paio di hamburger di carne, messo solo un filino d'olio per non rovinare il fondo, e via, sono uscite come fatte alla griglia, con la crosticina croccante fuori e morbide dentro. Secondo me sono buone, però se devo essere onesta al 100%, non ho capito di cosa è fatto esattamente il rivestimento antiaderente. Spero non capiti come per le stonewell.

      Elimina

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!