28 dicembre 2013

BISCOTTI VELOCI AL CIOCCOLATO

Questa ricetta di biscotti veloci al cioccolato è la mia preferita. Consente di ottenere dei biscotti molto simili ai famosi cookies americani. 
Se vi capita di andare negli Usa, assaggiarli è quasi un obbligo: un po' come le ciambelle, sono praticamente ovunque. 
La cosa che più mi piace di questi biscotti, e che li rende a mio avviso così speciali, è la consistenza quasi cremosa dell'interno. In america ne ho assaggiati anche in versione all'uvetta e mela (vedi foto in basso), ma devo dirvi che al cioccolato sono qualcosa di irresistibile!


La mia ricetta è con il cioccolato fondente; a voi lascio la scelta se provarli anche con la mela o con l'uvetta.


INGREDIENTI
(per 16 biscotti) 

  • 175 g di farina 0
  • 1 uovo grande
  • 45 g di burro 
  • 100 g di zucchero integrale
  • mezzo cucchiaino scarso di bicarbonato
  • scorza di mezzo limone 
  • 100 g di cioccolato fondente

PROCEDIMENTO

  • Accendiamo il forno a 200°C in modalità ventilata. 
  • Sciogliamo il burro al microonde o al fuoco e lasciamolo raffreddare.
  • Rompiamo l'uovo in una ciotola capiente e sbattiamolo per pochi secondi con un pizzico di sale e lo zucchero. Aggiungiamo  la scorza del limone grattugiata, il burro e per ultimo la farina setacciata con il bicarbonato. Mischiamo energicamente con una forchetta perché il composto diventa molto denso. 
  • Uniamo per ultimo il cioccolato tagliato a cubettini poi, aiutandoci con un cucchiaio o direttamente con le mani, raccogliamo piccole quantità d'impasto  e disponiamole sulla teglia ricoperta con carta-forno. Lasciamo un paio di centimetri di distanza tra i mucchietti perché questi in cottura si allargheranno molto. Questi biscotti infatti, grazie al bicarbonato, non crescono in altezza ma in larghezza, ovvero: si spiattellano.
  • Inforniamo immediatamente e cuociamo per 15 minuti, abbassando la temperatura a 180°C dopo i primi cinque minuti. Sforniamo, lasciamo intiepidire e assaggiamo, perché tiepidi sono piuttosto golosi.
  • Si conservano egregiamente, anche per molti giorni, dentro barattoli di vetro e scatole di latta,  sempre che riusciate a farli durare.. cosa molto ma molto difficile. 
I primi cookies assaggiati nei pressi dell' Acadia National Park - Maine. A sinistra quello alla mela, l'altro ovviamente è quello più goloso  al cioccolato.

4 commenti :

  1. Concordo!!!Quello al cioccolato non si batte!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Buoni!!! Qui quando faccio i cookies vanno a ruba, proverò anche la tua ricetta! Buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Ciao Silvia, mi chiamo Liana e ho appena scoperto il tuo sito cercando una ricetta facile e veloce del pane con il lievito secco; la tua la trovo semplice e dettagliata comprese le foto passo-passo che io trovo molto utili. Proverò quanto prima a farlo e ti farò sapere il risultato (sperando venga bene!). Intanto vado a curiosare un po' nel tuo sito altre ricette. Bye bye. Liana

    RispondiElimina
  4. Ciao appena scoperto il tuo sito!! Sono apatica in cucina, ma le tue ricette mi fanno venirne voglia di cucinare... le proverò tutte!!!!. O quasi..

    RispondiElimina

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!