31 luglio 2015

GELATO CREMOSO ALL'ANGURIA

gelato-anguria-cremoso-gelatiera
Oggi la protagonista è lei, il simbolo dell'estate, il frutto anti-caldo per eccellenza: L'anguria!
So che molte regioni d'Italia in questi giorni stanno attraversando una fase climatica che ricorda l'autunno. Ma non disperiamo, il caldo tornerà presto e con lui la voglia di mangiare cose fresche come il gelato. E noi ci prepariamo psicologicamente.
Non avendo mai usato l'anguria con la gelatiera, mi sono affidata alla mia ricetta base per gelati cremosi alla frutta. Gli ingredienti sempre gli stessi: panna, latte, zucchero e il frutto a scelta, fatto a purea e caramellato sul fuoco.
Risultato ottimo: un gelato morbido, profumato e dolce al punto giusto. 



Le dosi indicate sono per la produzione di sei etti circa di gelato, la quantità massima che la mia gelatiera può sopportare secondo le istruzioni. 
Vi ricordo poi che la quantità di anguria è tale che, una volta cotta, si riduce di un terzo abbondante.
Vi consiglio quindi di pesare il composto di anguria e zucchero anche dopo la caramellatura per essere sicuri del peso ed evitare di andare oltre la soglia sopportata dalla vostra gelatiera.

  ALTRI GUSTI ALLA FRUTTA



INGREDIENTI

- 350 g di polpa di anguria (meglio la parte centrale che è più dolce e gustosa)
- 50 g di zucchero
- 150 g di latte
- 150 g di panna dolce (Se usate panna fresca aumentate lo zucchero a 80 g)


PROCEDIMENTO

  • Tagliamo l'anguria a fettine, priviamola dei semi e frulliamola.
  • In un tegamino mettiamo l'anguria frullata con lo zucchero. Poniamo sul fuoco e lasciamo cuocere a fiamma media per quindici minuti, mescolando ogni tanto.
  • Facciamo raffreddare il composto e quando sarà a temperatura ambiente aggiungiamo il latte e la panna liquida.
  • Diamo una mescolata veloce con le fruste elettriche o il frullatore, fino a quando il composto non sarà diventato leggermente gonfio e spumoso.
  • Riponiamo in frigo per una mezz'ora.
  • Togliamo dal frigo, frulliamo ancora qualche secondo e mettiamo in gelatiera a mantecare per 45 minuti circa.
  • Quando il gelato è pronto, trasferiamolo in una vaschetta e mettiamolo a rassodare nel congelatore per un paio d'ore.
Questo gelato si consuma benissimo anche nei giorni successivi ma consiglio di passarlo prima in frigo una decina di minuti o poco più, affinché ritorni alla consistenza cremosa in maniera più graduale.

E guardate che bel colore pink.

3 commenti :

  1. Buono, sarà che quest'anno adoro l'anguria più di ogni altra estate ma mi hai fatto venire un'acquolina!!! Buona giornata!

    RispondiElimina
  2. L'ho fatto anche io al'anguria ed era molto buono. Anche il tuo si vede che è molto cremoso !

    RispondiElimina

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!