19 febbraio 2014

PASTA AL CAVOLFIORE DIETETICA E VEGANA

pasta vegan cavolfiore light
Oggi stiamo leggeri e prepariamo una minestra di pasta e cavolfiore utilizzando solo ingredienti vegetali e sani, ma senza togliere nulla al gusto e al piacere del palato. 
Il segreto per avere gusto e leggerezza insieme, sta nello scegliere materie prime di qualità e qualche aroma ipocalorico ma saporito, come peperoncino, gomasio, prezzemolo. 

Il cavolfiore è perfetto per preparare piatti ipocalorici perché gustoso e ad alto effetto saziante: anche se stiamo indietro con i quantitativi di pasta, vedrete che la sensazione a fine pasto sarà di soddisfatta pienezza.  

Il gomasio (un mix di sesamo tostato e sale) come aggiunta finale è molto consigliato per il gusto favoloso che dona al piatto senza penalizzarne la leggerezza. Vedi come preparare in casa il gomasio.

INGREDIENTI 

(per due persone)

 - 160 g di pasta nel formato a scelta
 - mezzo cavolfiore bianco
 - sale grosso
 - 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
 - 1 spicchio d'aglio o scalogno
 - peperoncino dolce o piccante
 - gomasio o prezzemolo (facoltativo)
- 2 mezze fette di pane rustico

PREPARAZIONE

  • Laviamo il cavolfiore, facciamolo a cimette e lessiamolo in abbondante acqua leggermente salata per 15 / 20 minuti insieme allo spicchio d'aglio ed eventualmente un trito di sedano e carota. Il cavolfiore deve diventare morbido in modo che usando una forchetta ne possiamo ridurre a purea qualche cimetta in modo da aumentare la cremosità della minestra.
  • Aggiungiamo quindi la pasta, l'olio, il peperoncino e portiamo a cottura. Se fosse necessario più brodo aggiungiamo qualche cucchiaio di acqua o meglio ancora sarebbe del buon brodo vegetale fatto in casa.
  • Quando la pasta è cotta, disponiamo la minestra nelle ciotole, aggiungiamo un filino d'olio, una spolverata generosa di gomasio o del prezzemolo tritato, e per guarnire, una fetta di pane per un tocco di sana rusticità. Serviamo la minestra calda calda e gustiamola lentamente! ;)

Vi ringrazio per essere stati qui nella Cucina Green e vi do appuntamento alla prossima settimana con una nuova ricetta, facile e casereccia come sempre.
Silvia

Nessun commento :

Posta un commento

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!