14 novembre 2012

Torta yogurt e arancia facile e leggera


La torta all'arancia è una torta sana e genuina, con un profumo unico e festoso. Oggi le daremo un tocco di leggerezza in più grazie allo yogurt naturale che sostituisce il burro e una parte delle uova. 
Eccovi allora questa versione leggera della torta all'arancia, ideale per la colazione o per un tea del pomeriggio.

Se anche voi come me siete amanti dello yogurt fatto casa e lo includerete in questa ricetta, vi assicuro che la soddisfazione personale sarà doppia. In cucina non c'è niente di più bello del poter dire: "Questo l'ho fatto io". Siete d'accordo? Se poi la cosa non ci prende troppo tempo ed è pure economicamente conveniente, possiamo dire che la soddisfazione aumenta ancora di più.
Ma veniamo alla ricetta facile facile di questa bella torta leggera yogurt e arancia.

INGREDIENTI
- 350 g  di farina 00 o miscela per torte soffici
- 180 g di zucchero semolato
- 1 vasetto di yogurt naturale
- 1/2 vasetto di olio di semi
- 2 uova
- 1 arancia bio
- un pizzico di sale
- 1 bustina di lievito per dolci

PROCEDIMENTO
  1. In una ciotola capiente sbattiamo le uova con lo zucchero fino a renderle spumose.
  2. Uniamo il vasetto di yogurt, l'olio di semi, il sale, il succo e la scorza grattugiata dell'arancia biologica e amalgamiamo con cura utilizzando un cucchiaio.
  3. Aggiungiamo la farina precedentemente setacciata con il lievito in polvere, amalgamiamo bene in modo da non formare grumi.
  4. Travasiamo il composto in una teglia unta d'olio e spolverata di farina oppure se ci è più comodo, possiamo foderarla con carta d'alluminio. Oggi abbiamo utilizzato lo stampo classico di forma rotonda. Se preferite potete usare quello per plumcake. 
  5. Passiamo in forno già caldo a 200°.  Dopo cinque minuti abbassiamo la temperatura a 180°  e continuiamo la cottura per una buona mezz'ora. A questo punto possiamo controllare facendo la prova dello stuzzicadenti ed eventualmente cuocere ancora.
  6. Prima di sfornare la torta, lasciamola 5 minuti in forno spento perché il passaggio drastico dal caldo al freddo potrebbe farla sgonfiare.
  7. Trascorsi i cinque minuti, sforniamo, togliamo dallo stampo e passiamo la torta nel piatto da portata lasciando che si raffreddi prima di decorarla o farcirla a piacere.

Un saluto a tutti dalla Cucina Green e alla prossima ricetta.

3 commenti :

  1. In questo periodo adoro le arance e il loro profumo mi ricorda il natale:) Complimenti davvero una bella ricetta:)

    RispondiElimina
  2. Che leggerezza questa torta...all'arancia poi è una delizia...buon weekend

    RispondiElimina

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!