01 novembre 2012

TORTA SEMPLICE ALL' ARANCIA

torta di arance semplice e veloce
La torta all'arancia che vi presento oggi è molto facile da preparare perché semplicissima. La ricetta è di famiglia e super-collaudata. 
E' una di quelle torte casalinghe che non possono non riuscire bene, anche per chi ha poca esperienza.
Tra l'altro, vi basterà sostituire l'arancia con un bel limone biologico e avrete una splendida torta al limone soffice.

Per cuocerla potete scegliere sia lo stampo da plumcake che quello classico rotondo. 
Oggi ho scelto la forma a plumcake che mi piace tanto e ho usato la mia marmellata di arance fatta in casa leggermente diluita con acqua e intiepidita al fuoco per glassare la parte alta della mia torta. 

E per stare più leggeri c'è anche la torta all'arancia in versione light con lo yogurt.


INGREDIENTI


- 300 g  di farina 0 
- 150 g di zucchero 
- 90 g di burro
- 3 uova
- 1 arancia biologica grande
- un pizzico di sale
- 1 bustina di lievito
- marmellata di arance per glassare (facoltativa)


PROCEDIMENTO

  1. In una ciotola capiente sbattiamo le uova con lo zucchero.
  2. Uniamo il burro liquefatto e freddo, il sale, il succo e la scorza grattugiata dell'arancia, e la farina setacciata con il lievito.
  3. Travasiamo il composto in una teglia imburrata e spolverata di farina. Viene benissimo sia nello stampo da plumcake che in quello rotondo.
  4. Passiamo in forno già caldo a 200°C, abbassiamo la temperatura a 180°C dopo dieci minuti e continuiamo la cottura per circa mezz'ora senza aprire lo sportello. A questo punto possiamo controllare facendo la prova dello stuzzicadenti.
  5. Prima di sfornare la torta, lasciamola 5 minuti in forno spento. E' un piccolo trucco che aiuta a non farla sgonfiare per il cambio improvviso di temperatura. Meglio ancora sarebbe tenere lo sportello semi-chiuso, mettendo in mezzo uno strofinaccio piegato o il manico di un mestolo.
  6. Trascorso il tempo di riposo, passiamo la torta nel piatto da portata e lasciamola raffreddare prima di glassarla o farcirla a piacere. 
Questa torta è davvero facile e profumata come poche. Se riuscite a farla durare qualche giorno, scoprirete che diventa sempre più deliziosa, perché la pasta si fa più umida e i sapori sono meglio amalgamati tra loro. Provare per credere.

Stampa o Salva in PDF

5 commenti :

  1. Dalla foto sembra morbidissima davvero! E il profumo d'arancia mi piace da morire.. quanto mi ricarda il natale!:)

    RispondiElimina
  2. Facile, veloce e gustosa: come piace a me! E' l'ideale per la colazione del mattino! :o)

    RispondiElimina
  3. Ok, sono sempre per le cose facili per cui...se ne potrebbe avere un po' ? ;)

    RispondiElimina
  4. Grazie Silvia
    mi hai regalato un momento magico con la mia bimba Miriam di 2 anni. Ci siamo divertite tantissimo e il risultato molto goloso è stato apprezzato dal papà accolto in casa da un profumo agrumato meraviglioso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Maria Teresa, anche tu mi hai regalato un momento magico, scrivendomi questo bellissimo messaggio. Ti ringrazio di cuore e ti auguro un miliardo di momenti gioiosi... un bacio a te e alla bimba :D
      Grazie!

      Elimina