26 febbraio 2013

TORTA MORBIDA AL LIMONE

la torta morbida al limone per la colazione

Oggi torta morbida al limone per tutti. Che buona a colazione, con una tazza di tea fumante. Il limone risveglia i sensi e anche il buonumore. E la cucina si riempie di magici profumi quando la si prepara.

E' una torta semplice e leggera che potrete modificare e arricchire a vostro piacere, con o senza glassa, o farcita a metà con una crema al limone senza uova, tanto per restare sul leggero e sull'agrumato. 

In questo articolo vi mostro due versioni della stessa torta, una con glassa al burro e yogurt, e un'altra con glassa all'acqua, come quella che vedete in questa foto, con la papera sorniona e affamata. A voi la scelta golosa.



INGREDIENTI

- 300 g  di farina
- 90 g di burro
- 150 g di zucchero semolato
- 3 uova
- 1 grosso limone non trattato
- una presa di sale fino
- 1 bustina di lievito vanigliato per dolci 


PROCEDIMENTO

  1. Mettiamo le uova fuori dal frigo mezz'ora prima di cominciare.
  2. Sciogliamo il burro in modo che diventi liquido e lasciamolo raffreddare.
  3. Sbattiamo le uova con lo zucchero finché non diventano spumose e chiare. 
  4. Uniamo il burro liquefatto e freddo, il pizzico di sale, il succo e la scorza grattugiata del limone, e la farina setacciata.
  5. Aggiungiamo per ultimo il lievito utilizzando un colino per distribuirlo in modo uniforme.
  6. Travasiamo il composto in una teglia imburrata e spolverata di farina. 
  7. Passiamo in forno già caldo a 200°C, abbassiamo la temperatura a 180°C dopo dieci minuti e continuiamo la cottura per circa mezz'ora senza aprire lo sportello. A questo punto possiamo controllare facendo la prova dello stuzzicadenti.
  8. Prima di sfornare la torta, lasciamola 5 minuti in forno spento con lo sportello semi-chiuso, mettendo in mezzo uno strofinaccio piegato o il manico di un mestolo. In questo modo la nostra torta soffice non rischierà di sgonfiarsi lasciando l'antiestetica fossetta al centro.
  9. Passiamo la torta nel piatto da portata e quando sarà raffreddata decoriamola a piacere.


LA GLASSA AL BURRO

Se vi piace il sapore del burro e non vi importa della linea, potete usare la mia versione (in foto è uscita male perché ne ho messa troppo poca) seguendo queste dosi corrette:
- 70 g di burro
- 2 cucchiai di succo di limone
- 100 g di zucchero a velo
- 2 cucchiai di yogurt al naturale (facoltativo)

Il burro dovrà essere prima ammorbidito a temperatura ambiente, quindi lavorato a crema con lo zucchero, il succo di mezzo limone e lo yogurt.  Fate rassodare la glassa in frigorifero per un'oretta e poi spalmatela uniformemente sulla torta. 



torta al limone con glassa al burro


LA GLASSA ALL'ACQUA

E' una glassa più leggera e certo anche più semplice. Si dice "all'acqua" perché si prepara solo con zucchero a velo e acqua in parti uguali. Per la torta al limone, preferisco sostituire mezza dose di acqua con altrettanto succo di limone. E' davvero buona, e oltre ad essere profumatissima e meno grassa, è anche più comoda rispetto a quella al burro, perché non ci costringe a tenere la torta in frigo. C'è da dire però, che la glassa al burro è molto più golosa, e cremosa :P



Spero proverete la mia ricettina.
A presto e un saluto dalla Cucina Green!

8 commenti :

  1. Ma cara.. com'è che non conoscevo il tuo bellissimo blog?! Male, male.. sei troppo brava per non seguirti! :) Questa torta al limone è stupenda, soffice e profumata come piace a me, specie con questo freddo! Un abbraccio e complimenti!

    RispondiElimina
  2. Molto brava, mi piace il tuo blog "green"....(io sto cercando di farmi una cultura, e fare tutto in casa). :-) complimenti....e, se posso...rubo la ricetta!

    RispondiElimina
  3. ho visto che ha 90 di burro e 150 di zucchero è comunque dietetica? e quanto deve essere largo più o meno lo stampo dove verso l'impasto? Grazie ;)

    RispondiElimina
  4. Ah, magari fosse dietetica... ne mangerei a tonnellate. :D
    Diciamo che mi piace stare un po' indietro con lo zucchero e con il burro però più di tanto non si può fare. Se ti piace lo yogurt, usalo come sostituto al burro, però non completamente, fai 45 g di burro e 45 g di yogurt. Avrai una torta un po' meno calorica ma sempre gustosa. Lo yogurt rende l'impasto un tantino più bagnato e compatto ma io personalmente lo trovo un ottimo sostituto parziale al burro quando sono particolarmente attenta alla linea, il che capita ormai sempre più di rado :D
    Per lo stampo, io ho usato quello da 26 cm. Viene una tortina alta al punto giusto, anche nel caso tu la voglia tagliare e farcire.
    Spero di esserti stata utile e ti ringrazio per la gradita visita.
    Fammi sapere il risultato e se opterai per lo yogurt ;)
    A presto e buona serata.
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, è una torta moto buona! quando preparo le torte e voglio mantenermi leggera, sostituisco il burro con olio di semi di mais, dimezzandone la dose(100 di burro,50 di olio ad es.)può essere un consiglio da provare... il risultato è ottimo a presto Katya

      Elimina
    2. Concordo con te, l'olio di mais è sicuramente più sano del burro, essendo un grasso insaturo, anche se sempre di lipidi stiamo parlando quindi, una torta non sarà mai un prodotto dietetico, e in questi giorni me ne rendo conto perché sto cercando di perdere qualche chiletto e sono circondata da dolci e dolcetti. Cerco di non guardare e mi butto sullo yogurt naturale. Grazie per il consiglio, perché è molto valido e anche per altri lettori potrà tornare utile.
      Un caro saluto!

      Elimina
  5. Ciao Silvia,ho una domanda, nel punto tre tu dici: Sbattiamo le uova con lo zucchero finché non diventano spumose e chiare. ma sbattere le uova intendi albume e tuorlo insieme o solo albume?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao scusa il ritardo della mia risposta.. sì, intendo sia il tuorlo che l'albume. Puoi usare fruste elettriche o quella a mano. Un saluto!

      Elimina

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!