03 ottobre 2012

TORTA DI MELE MORBIDA E LEGGERA

ricetta della torta di mele facile e morbidissima

La torta di mele, morbida e leggera, è la torta casereccia per eccellenza, forse perché oltre che sana, è anche molto facile e veloce da preparare.
Anche qui, nella cucina di casa mia, dove sono cresciuta e dove ho imparato a cucinare osservando la mia mamma, la torta di mele ha un significato profondo, di tradizione e semplicità.

La torta di mele è una torta facilissima, anche per chi ha poca dimestichezza con i dolci fatti in casa, è un modo intelligente per far mangiare la frutta ai bambini ed in generale, un'alternativa sana a dolci preconfezionati, per la merenda e la colazione. 
Umida e soffice grazie alle tante fettine di succosa mela e alla presenza di latte e burro, la crosticina è leggera e dorata, e il profumo reso ancora più squisito dalla buccia grattugiata del limone. 

Usate un bel limone biologico e mele adatte alla preparazione di dolci da forno, come Golden o Renetta. Qui trovate la mia guida alle varietà di mela più usate in cucina.
Se invece volete preparare questa torta con la macchina del pane, vi rimando alla ricetta della torta di mele da fare con la mdpE, per finire, c'è anche la crostata di mele, più leggera con meno burro.

Ma adesso veniamo alla nostra torta di mele in versione classica.

INGREDIENTI

  • 3 Mele (sui 7 etti intere)
  • 200 g di farina bianca
  • mezzo bicchiere di latte
  • 3 Uova
  • 100 g di Zucchero
  • 100 g di Burro
  • 1 Limone bio
  • 2 cucchiaini rasi di lievito per dolci


PROCEDIMENTO

C'è chi inizia subito tagliando le mele a fettine. Non è sbagliato ma così facendo l'aria le farà annerire facilmente e dovremo utilizzare perciò l'accorgimento di spruzzarle di limone e cospargerle con qualche cucchiaino di zucchero.
Mia madre utilizza un altro sistema. Sbuccia le mele e le taglia in quarti. Le lascia così finché non ha preparato l'impasto della torta e solo all'ultimo le taglia a fettine sottili e ve le aggiunge mischiando appena appena.
Oggi seguiremo il suo pratico consiglio.

  • Sbucciamo le mele e riduciamole in quarti.
  • Con una forchetta lavoriamo il burro precedentemente ammorbidito, (lo possiamo lasciare venti minuti fuori dal frigo, o metterlo pochi secondi al microonde, l'importante è che non diventi liquido), insieme allo zucchero in modo da creare una crema bianca e spumosa.
  • Aggiungiamo al burro le uova, una alla volta, e lavoriamo bene con la forchetta finché non si sono incorporate del tutto.
  • Uniamo mezzo bicchiere di latte, un pizzico di sale e la buccia grattugiata del limone e mischiamo.
  • Aggiungiamo ora la farina setacciata, incorporandola a cucchiaiate e mischiando in modo che non si formino grumi. Quando tutta la farina è stata aggiunta, se il composto dovesse risultare troppo denso, possiamo diluire con un filino di latte a temperatura ambiente.
  • Con un colino distribuiamo il lievito sopra l'impasto e incorporiamolo bene con il cucchiaio.
  • Accendiamo il forno e impostiamo il termostato su 200 ° C.
  • Prendiamo i quarti di mela (non importa se avranno preso un po' di colore, la torta non ne risentirà in alcun modo), e tagliamoli a fettine sottili che aggiungeremo man mano al nostro impasto mescolando con delicatezza.
  • Nella tortiera precedentemente imburrata e infarinata, o se preferite, rivestita solo di carta di alluminio o carta forno, versiamo il composto con le mele, sbattiamola un paio di volte sul ripiano di lavoro per assestare l'impasto e poi inforniamo.
  • Cuociamo la torta a 200° per i primi dieci minuti. Proseguiamo quindi per ulteriori 30 minuti circa a 180 ° C.



Una volta sfornata, possiamo passarla su un piatto da portata e attendere pazientemente che si raffreddi.
E' buona anche tiepida ma raggiunge il massimo della bontà un giorno dopo, quando i sapori saranno perfettamente amalgamati e la consistenza avrà raggiunto un livello tale di morbidezza e umidità da squagliarsi letteralmente in bocca.
E' una torta che tende a finire velocemente, colpa delle tante mele che la rendono davvero molto leggera.

Alla prossima ricetta casalinga e un saluto dalla Cucina Green.

7 commenti :

  1. Non posso che essere d'accordo con te:) la torta di mele è perfetta nella sua semplicità Silvia:) poi le mele sono un frutto perfetto per questo periodo pre inverno.. io ho appena postato la ricetta dei miei little apple boundles !:) un bacione

    RispondiElimina
  2. Ciao Maria, e sì, bisogna proprio sfruttarle le cose buone di stagione. Adesso passo da te a gustarmi i tuoi apple boundles.
    Baciii

    RispondiElimina
  3. Buonissima! Ricetta provata e ripetuta!ciao e buon anno!

    RispondiElimina
  4. Grazie miss suisse, buon anno anche a te! :)

    RispondiElimina
  5. Fatta x Capodanno ed è stata super apprezzata!!! Morbidissima e gustosissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monica, sono molto contenta, buon anno!!!

      Elimina
  6. Brava la voglio fare

    RispondiElimina