18 febbraio 2013

Ciambellone all'arancia con gocce di Cioccolato


Ecco un bel ciambellone casereccio, profumato all'arancia e arricchito di cioccolato, per cominciare la settimana nel segno del gusto e della semplicità.
La ricetta è semplicissima e si realizza nel giro di un'ora.Se volete che la casa si riempia di profumi straordinari e avete un'arancia biologica, più i soliti quattro ingredienti base delle torte casalinghe, fate questo bel ciambellone gigante, ideale per la colazione o la merenda.
Per i bimbi ma non solo, l'accoppiata con il latte fresco è assolutamente da provare. 

INGREDIENTI


- 500 g di farina
- 300 g di zucchero
- 1 arancia biologica
- 150 g di burro 

- 5 uova medie 
- 1 pizzico di sale 
- 1 bustina di lievito per dolci 
- 150 g di cioccolato fondente

PROCEDIMENTO
  1. Togliamo dal frigo le uova almeno mezz'ora prima di cominciare.
  2. Imburriamo e infariniamo bene lo stampo da ciambellone.
  3. Con un coltello affilato o nel mixer, tritiamo il cioccolato fondente. 
  4. Pesiamo il burro, mettiamolo a sciogliere nel microonde o a bagnomaria, finché non è liquefatto. Lasciamolo raffreddare.
  5. In una ciotola capiente, lavoriamo le uova con lo zucchero fino a renderle spumose.
  6. Aggiungiamo il burro liquefatto e freddo, il pizzico di sale, il succo e la scorza grattugiata dell'arancia, e infine, la farina setacciata con il lievito.
  7. Se il composto risultasse troppo duro da lavorare potete aggiungere un po' di latte a temperatura ambiente o del succo d'arancia, in quantità sufficienti a rendere il composto più morbido. 
  8. Incorporiamo per ultimo il cioccolato a pezzetti e diamo una breve mescolata finale.
  9. Versiamo il composto nello stampo da ciambella e diamo qualche colpo sul piano di lavoro, per eliminare eventuali vuoti d'aria all'interno dell'impasto.
  10. Inforniamo immediatamente a 200° abbassando a 175° dopo i primi dieci minuti e proseguiamo la cottura per un'ulteriore mezz'ora. La prova dello stuzzicadenti verso la fine è caldamente raccomandata :)

La ricetta originale, tratta dal ricettario Bertolini, molto simile a quella del ciambellone classico, prevede l'uso del burro, ma non troppo. Nel caso desideriate comunque alleggerirla un pochino, potete sostituire metà quantità di burro con altrettanto yogurt bianco naturale. Spesso utilizzo questo sistema nelle torte soffici, e con ottimi risultati. Vedi ad esempio la torta leggera yogurt e arancia che trovo fantastica e anche il ciambellone light con yogurt e uvette. C'è da dire che con lo yogurt naturale, esce una pasta leggermente più umida, che personalmente trovo molto piacevole.

8 commenti :

  1. Provato oggi... con dei cambiamenti. Pero' non sono riuscito ad incorporare tutta la farina. Riprovo la prossima settimana seguendo la ricetta alla lettera e vediamo. Ho anche avuto dei problemi con lo zucchero, sono proprio 5 uova e 300 g?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Max, sì, le dosi esatte sono 300 g di zucchero e 5 uova. Sembrano tantissime, lo so, ma c'è da tener conto che vanno su 500 g di farina, e poi, mannaggia, se non esce dolce che torta è? :D
      Senti un po'... adesso però sono curiosa: Ma che modifiche hai fatto al nostro ciambellone??? Che mi hai combinato a sto capolavoro con il buco? :D
      Scherzi a parte, se vuoi puoi sempre ridurre le dosi in modo proporzionale, e poi 5 uova su 5 etti di farina è un numero comodo se decidi per esempio di ridurre di 1/5.
      Aspetto notizie e intanto ti auguro buona domenica ! Silvia

      Elimina
  2. Guarda, messo il 4 uovo praticamente non riuscivo piu' a montare nulla, era tutto troppo liquido. Quindi l'ultimo l'ho lasciato fuori.
    Poi aggiungendo la farina veniva un impasto molto duro, pur compensando con un 50g di latte me ne e' rimasta fuori un bel po' (stimo 80g circa).
    Quindi non so se e' il caso di andare a tararmi su uova+zucchero o sulla quantita' di farina.
    Tra l'altro, dopo 10+30 minuti era ancora cruda ma proprio tanto! Alla fine l'ho lasciata dentro un'ora.

    Nonostante tutto, in qualche modo e' venuta lo stesso bene. E' morbidissima! Ormai ne resta solo 1/4. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intanto mi fa piacere che il ciambellone sia comunque uscito... col buco ;)
      Secondo me, se segui passo passo la ricetta, metti le cinque uova e le lavori con lo zucchero, (ti basta usare la forchetta, non è che devi montarle come per un pan di spagna), e poi pian piano la farina, al massimo potresti aver bisogno di agigungere un filo di latte, se proprio l'impasto ti sembra troppo duro. Sai, il problema delle ricette dove non viene indicato i peso delle uova, è che non tengono conto del fatto che l'uovo può essere piccolo - medio - grande, e quindi sballare un po' le cose. In genere riesco a ritoccare il tutto con il filo di latte durante l'impasto.
      Bè dai... l'importante è che non hai dovuto buttare via tutto :) La prossima volta andrà meglio.

      Un saluto e buona domenica!

      Elimina
  3. Ciao Silvia,
    Il ciambellone l'ho fatto ieri sera ed è buonissimo....però devo fare un osservazione, ha ragione MaxDZ8 quando dice che l'impato viene molto duro e devo dire che ho seguito la ricetta alla lettera , passo dopo passo...infatti ho dovuto aggiungere il succo di un altra arancia e mezza, così facendo l'impasto è venuto giusto, il ciambellone risulta molto buono e profumato all'arancia con il contrasto del sapore cioccolato. Magari direi di rettificare le dosi della ricetta per una giusta riuscita. Ciao e buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao denise ti ringrazio per la segnalazione. questa torta la facciamo da anni così e ci è sempre venuta bene, forse come dicevo a max è un problema di uova, oppure sai anche cosa può essere? Il tipo di farina. La 00 per esempio tende ad assorbire di più e a rendere più duro l'impasto. Comunque ho preso atto della cosa è ho inserito il consiglio di aggiungere mezzo bicchiere di latte o meglio ancora, come hai fatto tu, di succo d'arancia che è più leggero, nel caso il composto fosse troppo duro. Grazie ancora per i suggerimenti e buona domenica!!!

      Elimina
    2. Scusate il diametro dello stampo di quanto è? Grazie rafaela

      Elimina
    3. Nessun disturbo: 26 cm. Misurato proprio ora ora. :D

      Elimina

A causa di un problema tecnico al momento non sono in grado di rispondere ai vostri commenti. Sto lavorando per risolvere questo imprevisto. Nel frattempo potete contattarmi attraverso l'indirizzo email che trovate nella barra rossa, in alto a destra, cliccando su contatti.
Grazie!